CENTRO DI SIMULAZIONE

La simulazione in medicina è una tecnica di formazione del personale sanitario che si avvale di scenari clinici simulati. I partecipanti possono commettere errori e imparare da essi senza rischi per il paziente, trasferendo poi le abilità e le conoscenze acquisite nelle situazioni reali. La simulazione consente di ricreare scenari clinici realistici utilizzando sofisticati manichini a grandezza naturale gestiti da computer, in grado di riprodurre i segni fisiologici normali e patologici e di rispondere ai trattamenti. L’elevato realismo dello scenario consente ai partecipanti (medici, infermieri e altri professionisti) di sentirsi “immersi” in una vera condizione clinica, potenziando l’apprendimento; la tecnica è particolarmente adatta alla formazione dei team di lavoro multidisciplinari, come quelli di sala operatoria. 

Il CEMEDIS realizza principalmente attività formative nell’Area Emergenza Urgenza, nell’Area Materno Infantile e nell’Area del Crisis Resorce Management (CRM), sia con progetti finanziati dall’Assessorato Salute della Regione Siciliana, sia su commessa da parte delle Aziende sanitarie, sia, infine, a pagamento per i corsisti.

PROCEDURA DI ISCRIZIONE: Per iscriversi ai corsi è necessario cliccare sul titolo del singolo corso e seguire le istruzioni di registrazione o login al sistema.



-- Iscrizioni APERTE --

Data di svolgimento: 11 giugno 2024
Obiettivo: La formazione universitaria che i medici ricevono nel loro corso di studi comprende solo marginalmente la gestione delle Emergenze Urgenze (EU) chirurgiche che costituiscono una parte rilevante del lavoro nel Pronto Soccorso. Il corso intende sopperire a questa carenza formativa concentrandosi su una patologia molto frequente e sul suo adeguato trattamento assegnando grande spazio alla pratica. Uno spazio specifico è riservato ai traumi addominali. L’obiettivo generale è migliorare la capacità del medico di operare il primo inquadramento diagnostico e quindi di gestire in maniera appropriata il primo trattamento delle EU di interesse chirurgico.
Destinatari: Il corso è rivolto ai Medici che operano nei servizi per l’emergenza. Gli interessati devono dichiarare in quale struttura di questo tipo prestano servizio specificandola nella sezione “Commento” in fondo al questionario di iscrizione al corso (v. sotto).
Modalità di iscrizione: Tramite portale
Numero di partecipanti: 16
Durata: 1 giornata (7 ore)
Modalità di erogazione:  l'attività verrà erogata in presenza 
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per la figura professionale di Medico chirurgo – tutte le specializzazioni.
Quota partecipazione: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e per il personale medico, convenzionato a tempo indeterminato, operante nel SUES 118. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato e per quello convenzionato SUES 118 a tempo determinato, appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza. Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.

Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.
Responsabile dell’attività formativa: Angelo D’Antona – dantona@cefpas.it
Referente del Corso: Sharon Distefano – sharon.distefano@cefpas.it
Segreteria: cemedis@cefpas.it

Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui


-- Iscrizioni APERTE --
Data di svolgimento: In fase di riprogrammazione
II edizione
Obiettivo: L’intervento degli operatori sanitari sul luogo di una scena del crimine può comportare la contaminazione delle prove soprattutto se non si ha un’adeguata preparazione. Diventa, quindi, importante adottare comportamenti adeguati che non alterino la scena stessa, interagendo in modo sinergico con le forze dell’ordine. Il corso ha l’obiettivo di apprendere comportamenti e applicare protocolli condivisi affinché il personale sanitario preservi l’ambiente sulla scena del crimine.
Destinatari: Il corso è rivolto ai Medici e agli Infermieri del SUES 118Gli interessati devono dichiarare la qualifica di infermiere o medico di 118 e la postazione prestano la propria attività specificandola nella sezione “Commenti” in fondo al questionario di iscrizione al corso (v. sotto).
Modalità di iscrizione: Tramite portale
Numero di partecipanti: 16
Durata: 1 giornata (7 ore)
Modalità di erogazione:  l'attività verrà erogata in presenza
Modalità di ammissione: In ordine di arrivo della presentazione della domanda
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per le figure professionale di Medico chirurgo – tutte le specializzazioni, Infermiere.
Quota partecipazione: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza. Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.
Referente del Corso: Angelo D’Antona-  dantona@cefpas.it
Segreteria: Michele Ferraro -  ferraro@cefpas.it


Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui

Note: 
Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e per il personale medico, convenzionato a tempo indeterminato, operante nel SUES 118. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato e per quello convenzionato SUES 118 a tempo determinato, appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza.





-- Iscrizioni APERTE --
Data di svolgimento: 27 - 28 FEBBRAIO 2024
Obiettivo: Fornire strumenti per comprendere il fenomeno trauma e migliorare il livello di competenza dei professionisti coinvolti nella gestione dei traumatizzati, con l’obiettivo di far giungere il paziente nel minor tempo all’ospedale più adatto per lui, vivo e nelle migliori condizioni possibili.
Contenuti: Epidemiologia del trauma grave. Sicurezza e Autoprotezione. Dimostrazione CAST demo. Valutazione primaria: airways, breathing, circulation, disability ed exposure. Raccolta dati e consegna con ATMIST. Valutazione secondaria: testa-piedi, anamnesi e dinamica. Triage di trattamento. Stazioni: vie aeree/PEG, Cricotiroidotomia, intubazioni e farmaci e ventilatore meccanico, controllo emorragie esterne, stabilizzazione bacino, accesso vascolare intraosseo, OPACS, manovre de compressive. Circostanze speciali: ipotermico/annegato/ACR, ustionato, trauma cranico/midollare, trauma pediatrico.
Destinatari: Il corso è rivolto ai Medici dei Pronto Soccorso ospedalieri e ai Medici che operano nei servizi per le emergenze sanitarie territoriali – 118. Gli interessati devono dichiarare in quale struttura di questo tipo prestano servizio specificandola nella sezione “Commenti” in fondo al modulo di iscrizione al corso (v. sotto).
Numero di partecipanti: 18
Durata: 2 giornate (16 ore)
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per la figura professionale di Medico chirurgo - tutte le discipline.
Certificazione: Ai partecipanti che supereranno le valutazioni pratiche ed il CASTest verrà rilasciata una certificazione dell’Italian Resuscitation Council - IRC, riconosciuta a livello nazionale.
Nota: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e per il personale a tempo indeterminato, operante nel SUES 118. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato e per quello convenzionato SUES 118 a tempo determinato, appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza. I partecipanti dovranno completare un pre-test prima di seguire il corso.
Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.
Coordinamento dell’attività formativa: Angelo D’Antona – dantona@cefpas.it
Referente del Corso: Sharon Distefano – sharon.distefano@cefpas.it
Segreteria: cemedis@cefpas.it



Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui


-- Iscrizioni APERTE --

Data di svolgimento: DATA IN FASE DI RIPROGRAMMAZIONE
Obiettivo: Lo scopo di questo corso è di fornire una panoramica sulle logiche del sistema emergenza in Sicilia, le funzioni e le responsabilità professionali del medico.

Alla fine del corso i partecipanti saranno in grado di:

  • Individuare le responsabilità professionali sanitarie del medico
  • Identificare i principali aspetti medico legali del soccorso
  • Conoscere l’organizzazione emergenza in Sicilia
Contenuti: Aspetti medico-legali del soccorso, Responsabilità professionale sanitaria nel sistema di emergenza/urgenza (alcune sentenze), Responsabilità professionale sanitaria del medico, Consenso informato in emergenza-urgenza, Triage: linee guida e aspetti medico-legali, Norme di comportamento degli operatori sanitari sulla scena del crimine
Destinatari: Il corso è rivolto ai Medici del corso CMEU 2020/2022 che hanno aderito alla Fase2 ed ai Medici che operano nei Pronto Soccorso ospedalieri del SSR siciliano. Gli interessati devono dichiarare in quale struttura di questo tipo prestano servizio specificandola nella sezione “Commenti” in fondo al modulo di iscrizione al corso (v. sotto)
Modalità di iscrizione: Tramite portale
Numero di partecipanti: 20
Durata: 1 giornata (4 ore)
Modalità di erogazione:  l'attività verrà erogata in presenza
Modalità di ammissione: Alcuni posti sono riservati ai Medici del corso CMEU 2020/2022 che hanno aderito alla Fase2, i restanti In ordine di arrivo della presentazione della domanda

Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per le figure professionale di Medico chirurgo – tutte le specializzazioni

Quota partecipazione: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza.

Referente del Corso: Angelo D’Antona-  dantona@cefpas.it
Segreteria: Michele Ferraro -  ferraro@cefpas.it

Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.

Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui


-- Iscrizioni APERTE --

Data di svolgimento: 5 marzo 2024
Obiettivo: La gestione del rapporto con il paziente affetto da un disturbo mentale comporta delle oggettive complessità per i sanitari addetti alle emergenze sia per la carenza di una formazione specifica sia in quanto il contesto nel quale operano presenta vincoli particolari che divengono determinanti nel caso si ponga la necessità di un Trattamento Sanitario Obbligatorio (TSO) o di Accertamenti Sanitari Obbligatori (ASO).
Il corso illustra i comportamenti più adeguati da assumere nella relazione con la persona portatrice di disturbo mentale, specialmente negli stati di agitazione.
Destinatari: il corso è rivolto ai medici e infermieri in servizio nei PS e nel sistema SUES 118. Questa edizione del corso è destinata prioritariamente ai medici che partecipano alla Fase 2 del CMEU. I posti che rimarranno liberi saranno assegnati ai medici ed infermieri dei servizi per l’emergenza che ne faranno richiesta. 
Gli interessati devono dichiarare in quale Pronto soccorso prestano servizio e la qualifica di infermiere o medico di 118 e la postazione in cui prestano la propria attività specificandola nella sezione “Commenti” in fondo al questionario di iscrizione al corso (v. sotto).
Modalità di iscrizione: Tramite portale
Numero di partecipanti: 20
Durata: 1 giornata (7 ore)
Modalità di erogazione:  l'attività verrà erogata in presenza 
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per le figure professionale di Medico chirurgo – tutte le specializzazioni e Infermiere.
Quota partecipazione: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza. Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.
Nota: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e per il personale medico, convenzionato a tempo indeterminato, operante nel SUES 118. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato e per quello convenzionato SUES 118 a tempo determinato, appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza.

Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.
Coordinamento dell’attività formativa: Angelo D’Antona – dantona@cefpas.it
Referente del Corso: Sharon Distefano – sharon.distefano@cefpas.it
Segreteria: cemedis@cefpas.it



Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui


-- Iscrizioni APERTE --
Data di svolgimento: 6 marzo 2024
Obiettivo: Il corso ha il proprio focus nel riconoscimento, nella diagnosi e nella gestione delle principali emergenze territoriali da sostanze di abuso; in particolare overdose e astinenza da eroina, stati di intossicazione da altre sostanze note. Vengono affrontati i temi dell’orientamento clinico e della terapia relativi all’uso e abuso di new drugs, di cannabinoidi sintetici e di altre sostanze reperibili nel mercato delle sostanze ad uso ricreativo.
Contenuti: Introduzione alle emergenze territoriali nel settore dell’uso e abuso di sostanze, gestione della overdose da eroina, gestione dell’astinenza da eroina, riconoscimento e gestione degli stati di intossicazione da sostanze (cocaina, amfetamine e altre), riconoscimento e gestione degli stati di intossicazione da sostanze ad uso ricreativo: new drugs, cannabinoidi sintetici e altre, riconoscimento e gestione degli stati di combinazione di sostanze a scopo sessuale.
Destinatari: il corso è rivolto ai medici e infermieri in servizio nei PS e nel sistema SUES 118. Questa edizione del corso è destinata prioritariamente ai medici che partecipano alla Fase 2 del CMEU. I posti che rimarranno liberi saranno assegnati ai medici ed infermieri dei servizi per l’emergenza che ne faranno richiesta. 
Gli interessati devono dichiarare in quale Pronto soccorso prestano servizio e la qualifica di infermiere o medico di 118 e la postazione in cui prestano la propria attività specificandola nella sezione “Commenti” in fondo al questionario di iscrizione al corso (v. sotto).
Modalità di iscrizione: Tramite portale 
Numero di partecipanti: 20
Durata: 1 giornata (4 ore)
Modalità di erogazione:  l'attività verrà erogata in presenza 
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per le figure professionale di Medico chirurgo – tutte le specializzazioni e Infermiere.
Quota partecipazione: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza.
Nota: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e per il personale medico, convenzionato a tempo indeterminato, operante nel SUES 118. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato e per quello convenzionato SUES 118 a tempo determinato, appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza.
Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.
Coordinamento dell’attività formativa: Angelo D’Antona – dantona@cefpas.it
Referente del Corso: Sharon Distefano – sharon.distefano@cefpas.it
Segreteria: cemedis@cefpas.it



Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui


-- Iscrizioni CHIUSE--

Data di svolgimento: 12 marzo 2024
Obiettivo: Praticare la ventilazione manuale non invasiva; Posizionare presidi extraglottidei; Effettuare intubazioni endotracheali non complesse e cricotirotomia d'urgenza nella fase preospedaliera.
Contenuti: Valutazione clinica e strumentale del paziente; Protocollo operativo della gestione delle vie aeree e della somministrazione di ossigeno nel paziente acuto; Controllo dell'ipofaringe mediante laringoscopia; Utilizzazione delle cannule oro-faringee e naso-faringee; Ossigenoterapia; Tecnica di ventilazione con pallone autoespandibile e con unità respiratoria manuale; Intubazione endotracheale.
Destinatari: Il corso è rivolto ai Medici e agli Infermieri che operano nei Pronto Soccorso ospedalieri e nei servizi per le emergenze sanitarie territoriali – 118. Ad ognuna delle due professioni verrà assegnata la metà dei posti. Gli interessati devono dichiarare in quale struttura di questo tipo prestano servizio specificandola nella sezione “Commenti” in fondo al modulo di iscrizione al corso (v. sotto).
Modalità di iscrizione: Tramite portale
Numero di partecipanti: 15
Durata: 1 giornata (8 ore)
Modalità di erogazione:  l'attività verrà erogata in presenza
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per la figura professionale di Medico chirurgo - tutte le discipline ed Infermiere.
Quota partecipazione: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e per il personale a tempo indeterminato, operante nel SUES 118. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato e per quello convenzionato SUES 118 a tempo determinato, appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza.
Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.
Coordinamento dell’attività formativa: Angelo D’Antona – dantona@cefpas.it
Referente del Corso: Michele Ferraro - ferraro@cefpas.it
Segreteria: Barbara Grillo - barbaragrillo@cefpas.it



Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui


-- Iscrizioni CHIUSE --
Data di svolgimento: 20-21 marzo 2024
Obiettivo: Migliorare, attraverso istruzioni pratiche e casi simulati, le competenze degli operatori nel riconoscimento e nell’intervento in casi di arresto cardiopolmonare, nelle condizioni dell'immediato post- arresto cardiaco, aritmia acuta, ictus e sindromi coronariche acute, con speciale enfasi sulle dinamiche interattive del lavoro di squadra durante la gestione avanzata del paziente critico.
Contenuti: Sequenze di valutazione primaria, secondaria e BLS (Supporto vitale di base) per una valutazione sistematica dei pazienti adulti. BLS tempestivo e di alta qualità con uso del defibrillatore automatizzato esterno (AED) già nelle prime fasi. Riconoscimento e gestione precoce dell'arresto respiratorio. Riconoscimento e gestione precoce della SCA e dell’ictus. Riconoscimento e gestione precoce delle bradicardie e delle tachiaritmie. Defibrillazione. Trattamento dell'immediato post-arresto cardiaco. Accesso endovenoso (EV) / intraosseo (IO). Utilizzo di farmaci. Cardioversione. Stimolazione transcutanea. Dinamiche del team. Sistemi di assistenza.
Destinatari: Il corso è rivolto agli Infermieri che operano negli ospedali e/o nei servizi per le emergenze sanitarie territoriali – 118. Gli interessati devono dichiarare in quale struttura di questo tipo prestano servizio specificandola nella sezione “Commento” in fondo al modulo di iscrizione al corso (v. sotto).
Modalità di iscrizione: Tramite portale
Numero di partecipanti: 18
Durata: 2 giornate (16 ore)
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per la figura professionale di Infermiere.
Modalità di erogazione:  L'attività verrà erogata in presenza
Certificazione: Ai partecipanti che supereranno le valutazioni pratiche e che raggiungeranno un adeguato score di valutazione nella prova scritta (minimo 84%) verrà rilasciata una eCard di Esecutore ACLS (ACLS Provider AHA). Tale certificazione ha validità di due anni ed è riconosciuta a livello nazionale ed internazionale.
Quota partecipazione: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e per il personale medico, convenzionato a tempo indeterminato, operante nel SUES 118. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato e per quello convenzionato SUES 118 a tempo determinato, appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza.
Note: Il CEFPAS si farà carico delle spese relative alla fornitura del manuale del corso indispensabile per la frequenza. Nel caso il partecipante ammesso non si presentasse dovrà corrispondere al Centro il costo di tale manuale, pari ad € 50,00.
I partecipanti dovranno completare un pre-test prima di seguire il corso.

Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.


Coordinamento dell’attività formativa: Francesca Di Gregorio – digregorio@cefpas.it
Referente del Corso: Giada Parenti – giada.parenti@cefpas.it
Segreteria: cemedis@cefpas.it


Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui

-- Iscrizioni APERTE --

Data di svolgimento: 28 marzo 2024
Obiettivo: Praticare la ventilazione manuale non invasiva; Posizionare presidi extraglottidei; Effettuare intubazioni endotracheali non complesse e cricotirotomia d'urgenza nella fase preospedaliera.
Contenuti: Valutazione clinica e strumentale del paziente; Protocollo operativo della gestione delle vie aeree e della somministrazione di ossigeno nel paziente acuto; Controllo dell'ipofaringe mediante laringoscopia; Utilizzazione delle cannule oro-faringee e naso-faringee; Ossigenoterapia; Tecnica di ventilazione con pallone autoespandibile e con unità respiratoria manuale; Intubazione endotracheale.
Destinatari: Il corso è rivolto ai Medici e agli Infermieri che operano nei Pronto Soccorso ospedalieri e nei servizi per le emergenze sanitarie territoriali – 118. Ad ognuna delle due professioni verrà assegnata la metà dei posti. Gli interessati devono dichiarare in quale struttura di questo tipo prestano servizio specificandola nella sezione “Commenti” in fondo al modulo di iscrizione al corso (v. sotto).
Modalità di iscrizione: Tramite portale
Numero di partecipanti: 15
Durata: 1 giornata (8 ore)
Modalità di erogazione:  l'attività verrà erogata in presenza
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per la figura professionale di Medico chirurgo - tutte le discipline ed Infermiere.
Quota partecipazione: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e per il personale a tempo indeterminato, operante nel SUES 118. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato e per quello convenzionato SUES 118 a tempo determinato, appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza.
Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.
Coordinamento dell’attività formativa: Angelo D’Antona – dantona@cefpas.it
Referente del Corso: Michele Ferraro - ferraro@cefpas.it
Segreteria: Barbara Grillo - barbaragrillo@cefpas.it

Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui


-- Iscrizioni APERTE --

Data di svolgimento: 2 aprile 2024
Obiettivo: La gestione del neonato critico in attesa del trasporto (STEN) è compito del personale di sala parto del punto nascita. E’, pertanto, necessaria una conoscenza delle manovre rianimatorie e delle procedure di stabilizzazione, indispensabili alla gestione ottimale del neonato critico, essendo i primi momenti di vita cruciali per la vita del neonato stesso. Il corso si propone di fornire le conoscenze teoriche e le competenze necessarie a rianimare un neonato in sala parto e stabilizzare le condizioni cliniche del neonato critico in attesa del trasporto.
Contenuti: Principi e specificità della rianimazione neonatale, Ventilazione a pressione positiva, Compressioni toraciche, Accesso venoso centrale e periferico e farmaci, Rianimazione del nato in condizioni particolari (pretermine, asfittico, con malformazioni chirurgiche, cardiopatie congenite), Stabilizzazione del neonato e attivazione dello STEN.
Destinatari: Medici ostetrici-ginecologi, Medici anestesisti, Medici pediatri, Ostetriche/i, Infermieri e Infermieri pediatrici che operano nelle sale parto. Gli interessati devono dichiarare in quale punto nascita prestano la propria attività specificandola nella sezione “Commenti” in fondo al modulo di iscrizione al corso (v. sotto).
Modalità di iscrizione: Tramite portale
Numero di partecipanti: 18 operatori sanitari delle sale parto
Durata: 1 giornata (7 ore)
Modalità di erogazione:  L'attività verrà erogata in presenza
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento ECM per le professioni di: Medico chirurgo – disciplina di Ostetricia e Ginecologia, Anestesia e Rianimazione, Pediatria, Neonatologia; Ostetrico/a; Infermiere ed Infermiere pediatrico.
Quota partecipazione: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza.
Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.

Coordinamento dell’attività formativa: Francesca Di Gregorio – digregorio@cefpas.it
Referente del corsoGiada Parenti – giada.parenti@cefpas.it
Segreteria: cemedis@cefpas.it



Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui


-- Iscrizioni APERTE --

Data di svolgimento: 3 aprile 2024
Obiettivo: Da qualche anno nel nostro paese si registra un aumento, nel servizio di emergenza sanitaria, di richieste di soccorso preospedaliero di natura ostetrica e di assistenza al neonato. Tale incremento è da associare a ragioni culturali, socioeconomiche, di politica sanitaria, quale la chiusura/accorpamenti dei punti nascita. La gestione di tali situazioni è tale che rende necessario una preparazione specifica circa le manovre di assistenza al parto e la rianimazione del neonato nell’ambito dell’emergenza extra e preospedaliera (118).
Contenuti: Emergenze ostetriche e ginecologiche, Assistenza nelle varie fasi del travaglio, Gestione ed assistenza del parto in ambulanza, Assistenza e trasporto del parto complicato, Prima assistenza al neonato.
Destinatari: Medici e infermieri che prestano servizio nel sistema SUES 118. Gli interessati devono dichiarare la qualifica di infermiere o medico di 118 e la postazione presso la quale prestano la propria attività specificandola nella sezione “Commenti” in fondo al modulo di iscrizione al corso (v. sotto).
Modalità di iscrizione: Tramite portale
Numero di partecipanti: 18
Durata: 1 giornata (7 ore)
Modalità di erogazione:  L'attività verrà erogata in presenza
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per le figure professionali di Medico chirurgo – tutte le specializzazioni, Infermiere
Quota partecipazione: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e per il personale medico, convenzionato a tempo indeterminato, operante nel SUES 118. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato e per quello convenzionato SUES 118 a tempo determinato, appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza.
Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.

Coordinamento dell’attività formativa: Francesca Di Gregorio – digregorio@cefpas.it
Referente del corso: Giada Parenti – giada.parenti@cefpas.it
Segreteria: cemedis@cefpas.it


Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui


-- Iscrizioni APERTE --
Data di svolgimento: 9 e 10 aprile 2024
Obiettivo: Negli ultimi anni l’ecografia è andata sempre più sviluppandosi e diffondendosi anche nella medicina di base e delle emergenze territoriali per la relativa semplicità e l’assenza di rischi della strumentazione necessaria in confronto a metodiche più complesse, in particolare di tipo radiologico. La diagnostica ecografica ha così rappresentato sempre di più una risorsa indispensabile anche nel trattamento delle emergenze sia in ambito di pronto soccorso che nell’area preospedaliera in quanto è in grado di fornire indicazioni cliniche preziose e soprattutto praticamente immediate. La metodica è d’altra parte meno intuitiva di quanto si possa pensare in quanto le immagini che offre hanno bisogno di una interpretazione professionale e la loro generazione dipende da una manualità anch’essa non intuitiva.
Contenuti: Il corso, centrato esclusivamente sulla diagnostica ecografica nelle emergenze, mette in condizione di medici di apprendere ad utilizzare questo strumento di grande efficacia che presuppone comunque da parte dei sanitari l’impegno ad un affinamento della manualità e della capacità di interpretazione con una ulteriore pratica individuale.
Destinatari: Medici del SSR operanti nei servizi per le emergenze. Gli interessati devono dichiarare in quale servizio o postazione 118 prestano la propria attività specificandola nella sezione “Commenti” in fondo al questionario di iscrizione al corso (v. sotto).
Modalità di iscrizione: Tramite portale
Numero di partecipanti: 20
Durata: 2 giornate (14 ore)
Modalità di erogazione:  l'attività verrà erogata in presenza
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per la figura professionale di Medico chirurgo – tutte le specializzazioni.
Quota partecipazione: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e per il personale medico, convenzionato a tempo indeterminato, operante nel SUES 118. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato e per quello convenzionato SUES 118 a tempo determinato, appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza. Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.
Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.
Coordinamento dell’attività formativa: Angelo D’Antona – dantona@cefpas.it
Referente del Corso: Sharon Distefano – sharon.distefano@cefpas.it
Segreteria: cemedis@cefpas.it



Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui


-- Iscrizioni APERTE --

Data di svolgimento: 23-24 aprile 2024
Obiettivo: Eseguire e gestire correttamente l’analgesia peridurale e identificare in modo precoce le complicanze anestesiologiche e le emergenze ostetriche durante il travaglio del parto, diventa importante per attuare procedure e protocolli terapeutici tempestivi ed appropriati, in un contesto spesso imprevedibile quale la sala parto. Utilizzare al meglio tutte le competenze tecniche (conoscenze e abilità) e non tecniche (comunicazione, organizzazione, gestione) porterà al miglioramento delle competenze e al raffinamento della performance lavorativa, sia a livello di singolo soggetto che di squadra, nelle situazioni tipiche di emergenza-urgenza in sala parto. Il corso si propone di fornire agli anestesisti di sala parto le conoscenze teoriche e pratiche al fine di eseguire e gestire correttamente l’analgesia peridurale durante il travaglio del parto, ed identificare e trattare in modo precoce sia le complicanze anestesiologiche che le emergenze materno fetali, utilizzando in maniera tempestiva e appropriata i protocolli terapeutici necessari.
Contenuti: Le competenze non tecniche ed il lavoro di team nella gestione dell'emergenza anestesiologica/ostetrica. Modificazioni anatomo/fisiologiche in gravidanza di rilevanza anestesiologica. Triage-priorità-gravità: il linguaggio dei codici. Management delle vie aeree nella gravida. Emorragia post-partum. Fedeltà, realismo, patto di finzione: conoscere il simulatore. Disturbi ipertensivi in gravidanza, preeclampsia e crisi eclamptica. Arresto cardiocircolatorio (ACC) in gravidanza. Oppioidi, anestetici locali: LAST, lipid rescue. Le tecniche di anestesia/analgesia Loco Regionale in ostetricia: epidurale, spinale, combinata spino-peridurale (CSE). Complicanze nella esecuzione dell’analgesia/analgesia perimidollare. Visita anestesiologica, informazione alle gestanti e consenso informato. Management dell’analgesia nel travaglio di parto. Effetti sul travaglio di parto e rianimazione in utero. Analgesia per il parto strumentale e per l’episiorrafia. Anestesia per il Taglio Cesareo: elettivo, urgenza, emergenza ALR vs Anestesia Generale in rapida sequenza. Le tecniche di anestesia/analgesia Loco Regionale in ostetricia: epidurale, spinale, combinata spino-peridurale (CSE). PEG di II generazione. Analgesia post Taglio Cesareo. Gestione anestesiologica della gravida nella chirurgia non ostetrica. Gestione anestesiologica nelle placentazione anomale
Destinatari: Medici anestesisti che operano nelle Sale Parto del SSR. Gli interessati devono dichiarare in quale punto nascita prestano la propria attività specificandola nella sezione “Commenti” in fondo al modulo di iscrizione al corso (v. sotto).
Modalità di iscrizione: Tramite portale
Numero di partecipanti: 16
Durata: 2 giornate (16 ore)
Modalità di erogazione:  L'attività verrà erogata in presenza
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento ECM per la professione di: Medico chirurgo – disciplina Anestesia e Rianimazione.
Quota partecipazione: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza.
Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.

Coordinamento dell’attività formativa:
 Francesca Di Gregorio – digregorio@cefpas.it
Referente del Corso: Giada Parenti – giada.parenti@cefpas.it
Segreteria: cemedis@cefpas.it

Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui


-- Iscrizioni APERTE --
Data di svolgimento: 30 aprile 2024
Obiettivo: Formare gli operatori a supportare le funzioni vitali di base di una vittima adulta e pediatrica priva di coscienza, respiro e circolo, eventualmente facendo anche uso di defibrillatori semi-automatici esterni (DAE) in modo da impedire il sopraggiungere della morte clinica e il passaggio alla morte biologica.
Contenuti: Catena della Sopravvivenza dell’adulto; Sicurezza della scena, valutazione e compressioni negli adulti; Pocket mask; BLS a 1 soccorritore per adulti; AED e sistema pallone-maschera; BLS a 2 soccorritori per adulti; Ventilazioni bocca-bocca; Ventilazione di soccorso; Ventilazioni con un supporto avanzato delle vie aeree; Emergenza potenzialmente letale associata agli oppioidi; Arresto cardiaco in donna in gravidanza; Team ad alte prestazioni; Dinamiche del team; BLS per bambini; Catena della Sopravvivenza pediatrica; RCP a 2 soccorritori per bambini; BLS per lattanti; Compressioni toraciche per lattanti; Sistema pallone-maschera per lattanti; RCP a 2 soccorritori per lattanti; AED per lattanti e bambini di età inferiore a 8 anni; Risoluzione soffocamento.
Destinatari: Il corso è rivolto agli operatori sanitari, Medici ed Infermieri che devono saper riconoscere diverse emergenze potenzialmente letali, eseguire la RCP, utilizzare un AED e risolvere il soffocamento in modo sicuro, tempestivo ed efficace. Gli interessati devono dichiarare in quale struttura prestano servizio specificandola nella sezione “Commento” in fondo al modulo di iscrizione al corso (v. sotto).
Modalità di iscrizione: Tramite portale
Numero di partecipanti: 18
Durata: 1 giornata (8 ore)
Modalità di erogazione:  L'attività verrà erogata in presenza
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per la figura professionale di Medico chirurgo - tutte le discipline ed Infermiere.
Quota partecipazione: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e per il personale medico, convenzionato a tempo indeterminato, operante nel SUES 118. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato e per quello convenzionato SUES 118 a tempo determinato, appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza.
Certificazione:
Ai partecipanti che supereranno le valutazioni pratiche e che raggiungeranno un adeguato score di valutazione nella prova scritta (minimo 84%) verrà rilasciata una eCard di Esecutore BLS (BLS Provider AHA). Tale certificazione ha validità di due anni ed è riconosciuta a livello nazionale ed internazionale. Inoltre, verrà rilasciata l’attestazione di autorizzazione all'uso del defibrillatore semiautomatico (DAE). La durata della validità dell’autorizzazione all’uso dei defibrillatori è di due anni e ha valenza su tutto il territorio nazionale, così come stabilito dalla normativa vigente (DA Regione Siciliana 2345 del 29.11.2016).
Nota: Il CEFPAS si farà carico delle spese relative alla fornitura del manuale del corso indispensabile per la frequenza. Nel caso il partecipante ammesso non si presentasse dovrà corrispondere al Centro il costo di tale manuale, pari ad € 50,00.
Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.

Coordinamento dell’attività formativa: Francesca Di Gregorio – digregorio@cefpas.it
Referente del Corso: Giada Parenti – giada.parenti@cefpas.it
Segreteria: cemedis@cefpas.it

Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui


-- Iscrizioni APERTE --
Data di svolgimento: 16 - 17 aprile 2024
Obiettivo: Fornire strumenti per comprendere il fenomeno trauma e migliorare il livello di competenza dei professionisti coinvolti nella gestione dei traumatizzati, con l’obiettivo di far giungere il paziente nel minor tempo all’ospedale più adatto per lui, vivo e nelle migliori condizioni possibili.
Contenuti: Epidemiologia del trauma grave. Sicurezza e Autoprotezione. Dimostrazione CAST demo. Valutazione primaria: airways, breathing, circulation, disability ed exposure. Raccolta dati e consegna con ATMIST. Valutazione secondaria: testa-piedi, anamnesi e dinamica. Triage di trattamento. Stazioni: vie aeree/PEG, Cricotiroidotomia, intubazioni e farmaci e ventilatore meccanico, controllo emorragie esterne, stabilizzazione bacino, accesso vascolare intraosseo, OPACS, manovre de compressive. Circostanze speciali: ipotermico/annegato/ACR, ustionato, trauma cranico/midollare, trauma pediatrico.
Destinatari: Il corso è rivolto agli Infermieri che operano nei servizi per le emergenze sanitarie territoriali – 118. Gli interessati devono dichiarare in quale struttura di questo tipo prestano servizio specificandola nella sezione “Commenti” in fondo al modulo di iscrizione al corso (v. sotto).
Numero di partecipanti: 18
Durata: 2 giornate (16 ore)
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per la figura professionale di Infermiere.
Certificazione: Ai partecipanti che supereranno le valutazioni pratiche ed il CASTest verrà rilasciata una certificazione dell’Italian Resuscitation Council - IRC, riconosciuta a livello nazionale.
Nota: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e per il personale a tempo indeterminato, operante nel SUES 118. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato e per quello convenzionato SUES 118 a tempo determinato, appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza. I partecipanti dovranno completare un pre-test prima di seguire il corso.
Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.
Coordinamento dell’attività formativa: Angelo D’Antona – dantona@cefpas.it
Referente del Corso: Sharon Distefano – sharon.distefano@cefpas.it
Segreteria: cemedis@cefpas.it



Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui


-- Iscrizioni APERTE --
Data di svolgimento: 13-14 maggio 2024
Obiettivo: Migliorare gli esiti nei pazienti pediatrici vittime di emergenze respiratorie, shock e arresto cardiopolmonare attraverso il riconoscimento precoce ed interventi eseguiti da team ad alte prestazioni.
Contenuti: RCP di elevata qualità. Differenza tra i pazienti che richiedono un intervento immediato e quelli che non ne hanno la necessità. Riconoscimento e gestione precoce dell’arresto cardio-respiratorio. Dinamiche di Team. Differenza tra distress respiratorio e insufficienza respiratoria ed interventi tempestivi. Differenza tra shock compensato e scompensato (ipotensivo) ed interventi tempestivi. Differenza tra pazienti instabili e stabili con aritmia e caratteristiche cliniche dell’instabilità nei pazienti con aritmie. Trattamento post-arresto cardiaco.
Destinatari: Il corso è rivolto ai Medici che operano negli ospedali e/o nei servizi per le emergenze sanitarie territoriali – 118.  Gli interessati devono dichiarare in quale struttura di questo tipo prestano servizio specificandolo nella sezione “Commento” in fondo al modulo di iscrizione al corso (v. sotto).
Modalità di iscrizione: Tramite portale
Numero di partecipanti: 18
Durata: 2 giornate (16 ore)
Modalità di erogazione:  L'attività verrà erogata in presenza.
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per la figura professionale di Medico chirurgo - tutte le discipline.
Quota partecipazione: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e per il personale medico, convenzionato a tempo indeterminato, operante nel SUES 118. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato e per quello convenzionato SUES 118 a tempo determinato, appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza. 
Certificazione:
Ai partecipanti che supereranno le valutazioni pratiche e che raggiungeranno un adeguato score di valutazione nella prova scritta (minimo 84%) verrà rilasciata una eCard di Esecutore PALS (PALS Provider AHA). Tale certificazione ha validità di due anni ed è riconosciuta a livello nazionale ed internazionale.
Nota: Il CEFPAS si farà carico delle spese relative alla fornitura del manuale del corso indispensabile per la frequenza. Nel caso il partecipante ammesso non si presentasse dovrà corrispondere al Centro il costo di tale manuale, pari ad € 50,00.
I partecipanti dovranno completare un pre-test prima di seguire il corso.
Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.


Coordinamento dell’attività formativaFrancesca Di Gregorio - digregorio@cefpas.it

Referente del Corso: Giada Parenti - giada.parenti@cefpas.it

Segreteria: cemedis@cefpas.it


Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui


-- Iscrizioni APERTE --

Data di svolgimento: 22-23 maggio 2024
Obiettivo: Migliorare, attraverso istruzioni pratiche e casi simulati, le competenze degli operatori nel riconoscimento e nell’intervento in casi di arresto cardiopolmonare, nelle condizioni dell'immediato post-arresto cardiaco, aritmia acuta, ictus e sindromi coronariche acute, con speciale enfasi sulle dinamiche interattive del lavoro di squadra durante la gestione avanzata del paziente critico.
Contenuti: Sequenze di valutazione primaria, secondaria e BLS (Supporto vitale di base) per una valutazione sistematica dei pazienti adulti. BLS tempestivo e di alta qualità con uso del defibrillatore automatizzato esterno (AED) già nelle prime fasi. Riconoscimento e gestione precoce dell'arresto respiratorio. Riconoscimento e gestione precoce della SCA e dell’ictus. Riconoscimento e gestione precoce delle bradicardie e delle tachiaritmie. Defibrillazione. Trattamento dell'immediato post-arresto cardiaco. Accesso endovenoso (EV) / intraosseo (IO). Utilizzo di farmaci. Cardioversione. Stimolazione transcutanea. Dinamiche del team. Sistemi di assistenza.
Destinatari: Il corso è ai Medici che operano negli ospedali e/o nei servizi per le emergenze sanitarie territoriali – 118. Gli interessati devono dichiarare in quale struttura di questo tipo prestano servizio specificandola nella sezione “Commento” in fondo al modulo di iscrizione al corso (v. sotto).
Modalità di iscrizione: Tramite portale
Numero di partecipanti: 18
Durata: 2 giornate (16 ore)
Modalità di erogazione:  L'attività verrà erogata in presenza
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per la figura professionale di Medico chirurgo - tutte le discipline.
Quota partecipazione: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e per il personale medico, convenzionato a tempo indeterminato, operante nel SUES 118. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato e per quello convenzionato SUES 118 a tempo determinato, appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza.
Certificazione:
Ai partecipanti che supereranno le valutazioni pratiche e che raggiungeranno un adeguato score di valutazione nella prova scritta (minimo 84%) verrà rilasciata una eCard di Esecutore ACLS (ACLS Provider AHA). Tale certificazione ha validità di due anni ed è riconosciuta a livello nazionale ed internazionale.
Nota: Il CEFPAS si farà carico delle spese relative alla fornitura del manuale del corso indispensabile per la frequenza. Nel caso il partecipante ammesso non si presentasse dovrà corrispondere al Centro il costo di tale manuale, pari ad € 50,00.
I partecipanti dovranno completare un pre-test prima di seguire il corso.
Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.

Coordinamento dell’attività formativa: 
Francesca Di Gregorio – digregorio@cefpas.it
Referente del Corso: Giada Parenti – giada.parenti@cefpas.it
Segreteria: cemedis@cefpas.it

Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui


-- Iscrizioni APERTE --
Data di svolgimento: 12 giugno 2024
Obiettivo: Lo scopo di questo corso è di fornire delle conoscenze base per la lettura di un elettrocardiogramma a medici, non specialisti in cardiologia, che lavorano nell’ambito della Medicina di emergenza-urgenza. Il medico che lavora in area emergenza urgenza sia ospedaliera che territoriale ha spesso a disposizione poco tempo decisionale, quindi deve essere in grado, ad una visione iniziale del paziente, di saper decidere se il paziente è un paziente che deve essere “aggredito” subito o può essere stratificato. Una rapida lettura e interpretazione dell’ECG assieme all’impressione clinica iniziale, sono elementi fondamentali che possono incidere in maniera significativa sulla prognosi del paziente.
Contenuti: Nozioni di elettrofisiologia per una corretta interpretazione di un elettrocardiogramma, l’esecuzione dell’elettrocardiogramma. Monitoraggio elettrocardiografico del paziente critico e non. Bradiaritmie e tachiaritmie. Ritmi arresto cardiaco: ritmi defibrillabili e non. ECG nelle Sindromi Coronariche Acute. ECG in casi particolari. Lettura e interpretazione, con riferimento al contesto clinico, di esami elettrocardiografici a 12 derivazioni.
Destinatari: Il corso è rivolto ai Medici che operano negli ospedali e/o nei servizi per le emergenze sanitarie territoriali – 118. Gli interessati devono dichiarare in quale struttura di questo tipo prestano servizio specificandola nella sezione “Commento” in fondo al modulo di iscrizione al corso (v. sotto).
Numero di partecipanti: 18
Durata: 1 giornata (7 ore)
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per la figura professionale di Medico chirurgo - tutte le discipline.
Note: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e per il personale medico, convenzionato a tempo indeterminato, operante nel SUES 118. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato e per quello convenzionato SUES 118 a tempo determinato, appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza.
Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.

Coordinamento dell’attività formativa: Francesca Di Gregorio – digregorio@cefpas.it
Referente del Corso: Giada Parenti – giada.parenti@cefpas.it
Segreteria: cemedis@cefpas.it

Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui


-- Iscrizioni APERTE --

Data di svolgimento: 28 e 29 maggio 2024
Obiettivo: L’insorgenza di un’aritmia rappresenta una fra le cause più frequenti di accesso in Pronto Soccorso. Basti pensare che la sola Fibrillazione atriale rappresenta circa il 2% di tutti gli accessi. Il Dipartimento d’Emergenza gioca un ruolo primario nella gestione di questi pazienti e ogni scelta eseguita in tale contesto può comportare un notevole impatto sulla prognosi a breve, medio e lungo termine. Da ciò nasce l’esigenza di avere a disposizione raccomandazioni, anche condivise, tra i Dipartimenti d’Emergenza e delle Malattie Cardiovascolari. Spesso il paziente che giunge al PS con un’aritmia emodinamicamente stabile, e che quindi non richiede un trattamento immediato, prima di essere sottoposto al trattamento terapeutico, necessita un’attenta valutazione clinica/strumentale che, a volte, viene gestita solo dal Medico di Emergenza-Urgenza. Ciò comporta, anche per mancanza di posto letto nel reparto appropriato, uno stazionamento del paziente in Pronto Soccorso. Lo scopo del corso è quello di dare ai medici e agli infermieri che operano in tali servizi, delle indicazioni condivise dalle Linee guida nazionali e internazionali, in particolare dell’American Heart Association, dell’ANMCO e della SIMEU, per la gestione delle Tachiaritmie e delle Bradiaritmie di nuova insorgenza e non, che si presentano presso il Pronto Soccorso.
Contenuti: L’acquisizione e la conoscenza della presentazione clinica di un’aritmia, l’interpretazione elettrocardiografica, utilizzo dei principali farmaci antiaritmici, della procedura di defibrillazione e di cardioversione elettrica sincronizzata, e di elettrostimolazione transcutanea.
Destinatari: 15 Medici del SSR operanti nei servizi per le emergenze. Gli interessati devono dichiarare in quale servizio o postazione 118 prestano la propria attività specificandola nella sezione “Commenti” in fondo al questionario di iscrizione al corso (v. sotto).
Modalità di iscrizione: Tramite portale
Numero di partecipanti: 15
Durata: 2 giornate (14 ore)
Modalità di erogazione:  l'attività verrà erogata in presenza
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per la figura professionale di Medico chirurgo – tutte le specializzazioni.
Quota partecipazione: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e per il personale medico, convenzionato a tempo indeterminato, operante nel SUES 118. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato e per quello convenzionato SUES 118 a tempo determinato, appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza.
Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.
Coordinamento dell’attività formativa: Angelo D’Antona – dantona@cefpas.it
Referente del Corso: Sharon Distefano – sharon.distefano@cefpas.it
Segreteria: cemedis@cefpas.it



Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui


-- Iscrizioni APERTE --

Data di svolgimento: 18 giugno 2024
Obiettivo: Il notevole aumento dei fenomeni migratori in tutta l’Europa e in particolare in Italia rende frequente per i sanitari addetti alle emergenze di doversi relazionare con persone provenienti da paesi e culture diverse, spesso anche in possesso di scarsi strumenti linguistici. La comunicazione in tali contesti è resa più complessa dalla necessità di essere rapidi ed essenziali.
Contenuti: Il corso offre strumenti per migliorare l’efficacia della relazione con pazienti immigrati negli ambienti del PS e del 118.
Destinatari: Il corso è rivolto ai Medici e Infermieri in servizio nei PS e nel sistema SUES 118. Questa edizione del corso è destinata prioritariamente ai medici che partecipano alla Fase 2 del CMEU. Gli interessati devono dichiarare la qualifica di infermiere o medico di 118 e la postazione prestano la propria attività specificandola nella sezione “Commenti” in fondo al questionario di iscrizione al corso (v. sotto).
Modalità di iscrizione: Tramite portale
Numero di partecipanti: 20
Durata: 1 giornata (7 ore)
Modalità di erogazione:  l'attività verrà erogata in presenza
Accreditamento ECM: Per questo corso verrà avanzata richiesta di accreditamento per le figure professionale di Medico chirurgo – tutte le specializzazioni e Infermiere.
Quota partecipazione: Il corso è gratuito per il personale dipendente a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del SSR e per il personale medico, convenzionato a tempo indeterminato, operante nel SUES 118. Il corso è, altresì, gratuito per il personale dipendente a tempo determinato e per quello convenzionato SUES 118 a tempo determinato, appositamente segnalato dalle Aziende di appartenenza. Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.
Certificazione:
testo
Le richieste di iscrizione saranno accolte in ordine cronologico.
Coordinamento dell’attività formativa: Angelo D’Antona – dantona@cefpas.it
Referente del Corso: Sharon Distefano – sharon.distefano@cefpas.it
Segreteria: cemedis@cefpas.it

Richiesta di iscrizione: clicca qui
Richiesta del corso in esclusiva per l’Azienda: clicca qui