PREVENZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE


Promuovere corretti stili di vita rappresenta un obiettivo intrinseco in tutti coloro, che, a diverso titolo, funzione o ruolo ricoperto, hanno deciso di dedicare la propria attività professionale allo sviluppo della Sanità e della Salute nel nostro Paese. In questa logica, e anche al fine di favorire l’introiezione valoriale di tale presupposto, il CEFPAS dedica un’intera Area formativa, seppur volutamente eterogenea, destinata alla conoscenza, alla diffusione cognitiva e alla divulgazione dei corretti stili di vita nonché alla prevenzione delle malattie croniche non trasmissibili. Nella programmazione formativa di tale Area sono altresì affrontate tematiche connesse sia con i concetti di epidemiologia e di biostatistica, sia con la sicurezza sul lavoro e la sanità veterinaria, con l’importanza della diffusione della cultura dello screening, con la tutela della salute riproduttiva, con il benessere nelle organizzazioni sanitarie, con la promozione dell’allattamento al seno e con la prevenzione dei comportamenti a rischio tra gli adolescenti, quali il bullismo e il cyberbullismo.

PROCEDURA DI ISCRIZIONE: Per iscriversi ai corsi è necessario cliccare sul titolo del singolo corso e seguire le istruzioni di registrazione o login al sistema.

Data: Marzo - Giugno 2021
Obiettivo: potenziare le competenze dei partecipanti nell'uso di metodologie e strumenti didattici impiegati negli interventi di promozione della salute rivolti agli adolescenti.
Contenuti principali: Salute sessuale, benessere e identità sessuale. L'efficacia dela comunicazione con i giovani: metodi per comunicare per salute. Le nuove sfide educative ed evolutive.
Destinatari: medici ginecologi e urologi segnalati dalla Società scientifica SSCU (Società Siculo Calabra di Urologia)
Modalità di iscrizione: Iscrizioni aperte - corso su segnalazione della SSCU (Società Siculo Calabra di Urologia)
Numero partecipanti: 30 Durata: 3 gg (18 ore).
Accreditamento ECM: per la figura professionale del medico
Quota di partecipazione: gratuito
Responsabile attività: Ilenia Parenti - parenti@cefpas.it
Nota: l'attività è realizzata in collaborazione con la SSCU (Società Siculo Calabra di Urologia) in virtù dell'accordo stipulato per il triennio 2020-2023.


Data: 27-28 Maggio e 7-8 Giugno 2021
Obiettivo: Durante la pandemia le persone con demenza possono trovare più difficile adottare le varie misure di protezione, interrompere le loro normali routine: l'isolamento determina la mancanza di stimoli cognitivi, causa solitudine e ansietà, timore di essere abbandonati, un aumentato rischio di depressione. Diventa quindi importante proteggere il loro benessere, la loro sicurezza e i loro diritti e garantire a loro e ai caregiver il supporto di cui hanno bisogno.
Contenuti Principali:
Destinatari: Medici, infermieri, psicologi, assistenti sociali, educatori professionali
Numero di partecipanti: 25
Durata: 4 sessioni per complessive 14 ore
Modalità di iscrizione:: Iscrizioni aperte
Modalità di erogazione : Videoconferenza in sincrono
Accreditamento ECM: Tutte le professioni
Quota di partecipazione: Gratuito
Responsabile attività: Roberta Arnone - arnone@cefpas.it


Durata
2 sessioni per complessive 7 ore
Finalità
L’alfabetizzazione sanitaria è uno dei discriminanti di salute. La pandemia da Covid-19 ha portato all’utilizzo diffuso di nuovi termini, acronimi e concetti spesso di non immediata comprensione. L’acquisizione di competenze specifiche da parte del personale sanitario in ambito comunicativo, con l’adozione di un linguaggio chiaro, consente di migliorare la comunicazione quotidiana col paziente, con effetti positivi sull’efficacia terapeutica della prestazione sanitaria, sulla prevenzione e la promozione della salute.
Destinatari
25 tra medici, infermieri, psicologi, e professioni sanitarie impegnate in attività di educazione alla salute
Modalità  

videoconferenza in sincrono
Calendarizzazione di massima
25 giugno - 2 luglio 2021


Durata
22 sessioni per complessive 80 ore
Finalità
Le pratiche di Medicina Narrativa sono importanti sia per agire sullo sviluppo di strumenti e competenze del personale, sia sulla gestione e la messa a sistema di pratiche umanizzate per efficaci azioni di cambiamento organizzativo.
Destinatari
30 tra Medici, infermieri, psicologi e altre figure professionali segnalati dalle Aziende di appartenenza
Modalità  
Blended learning - 5 moduli, laboratori didattici intermodulo, workshop finale
Calendarizzazione di massima
21, 22 giugno 27, 28 settembre 25, 26 ottobre 29, 30 novembre 2021 – da gennaio a luglio 2022

Data: in programmazione 2020-2021
Obiettivo
: realizzazione di un percorso di formazione modulare in modalità blended (in presenza, online e formazione sul campo) destinato al perfezionamento della formazione di operatori della rete regionale dei servizi afferenti alle azioni del Piano Regionale di Prevenzione 2014-2018, prorogato nel 2019 e 2020-2025
Contenuti: comunicazione, dinamiche di gruppo, gestione della leadership a supporto delle azioni del PRP
Destinatari
: operatori del dipartimento di prevenzione e medici specializzandi 
Modalità di iscrizione: corso su segnalazione da parte delle aziende di appartenenza
Numero di partecipanti: 30
Durata: 7 gg ( 49 ore)
Accreditamento ECM: no
Quota di partecipazione: gratuito
Responsabile attività: Ilenia Parenti - parenti@cefpas.it
Nota: attività realizzata in collaborazione con Dipartimento Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico (DASOE) Regione Siciliana, Centro Nazionale per la Prevenzione delle Malattie e la Promozione della Salute (CNaPPS-ISS), Dipartimento di Promozione della Salute, Materno-infantile, di Medicina Interna e Specialistica di Eccellenza “G. D’Alessandro”, Università degli Studi di Palermo (PROMISE-UNIPA)