FORMAZIONE E SVILUPPO

Tutti coloro che, con diversi ruoli e responsabilità, operano nelle organizzazioni sanitarie sono chiamati a sviluppare competenze e capacità adeguate per affrontare in modo sistematico e continuativo le sfide richieste dalla complessità delle aziende in cui operano. Occorre pertanto, da parte degli stessi professionisti della Sanità, porre una particolare attenzione ai livelli di Consapevolezza del Sé, al fine di essere responsabilmente coscienti dei propri punti di forza e di debolezza nello svolgere la propria attività in un contesto ad alto tasso valoriale quale quello connesso al Sistema Salute. In questo scenario vengono programmati dal CEFPAS percorsi formativi specificatamente orientati allo sviluppo della Self-awareness personal-professionale ovvero di quell’autoconsapevolezza che rappresenta il presupposto essenziale per poter agire performance eccellenti. Da qui l’attenzione ad accompagnare manager, medici, infermieri e tutti gli operatori del Sistema sanitario in percorsi di evoluzione soggettiva finalizzati ad affinare, fra gli altri, Self- Empowerment, Comunicazione interpersonale efficace, Ascolto attivo, Linguaggio di precisione, Self-Coaching, resilienza e Cooperative Learning. Anche al fine, quindi, di rendere consapevoli le Aziende sanitarie della ineludibile importanza di attivare sistematicamente percorsi formativi a cascata finalizzati a migliorare, con continuità, le competenze dei propri collaboratori e a mantenere elevato il livello motivazionale delle proprie risorse, rientrano in questa Area formativa, oltre i progetti tesi a a sviluppare le competenze relazionali e il potenziamento individuale, anche i percorsi di Formazione dei Formatori sanitari, nella consapevolezza che il modo migliore per mantenere i propri apprendimenti è quello di divulgarli agli altri.

PROCEDURA DI ISCRIZIONE: Per iscriversi ai corsi è necessario cliccare sul titolo del singolo corso e seguire le istruzioni di registrazione o login al sistema.


Data: 13 e 14 dicembre 2022
Obiettivi: Acquisire conoscenze sui nuovi strumenti adottati dall’OTA per la conduzione e la rendicontazione delle verifiche e sul corretto utilizzo degli strumenti predisposti per la conduzione delle visite
Contenuti:
  • Gli strumenti del Valutatore PMA OTA;
  • Modalità di conduzione delle verifiche con particolare riferimento agli aspetti relazionali;
  • L’armonizzazione dell’approccio valutativo
Destinatari: Il corso è rivolto ai professionisti iscritti nell’Elenco Valutatori addetti alle verifiche per l’autorizzazione e l’accreditamento all’impiego di tecniche di PMA dell’OTA della Regione Siciliana
Modalità di iscrizione: su invito del DASOE agli iscritti nell'elenco valutatori
Numero di partecipanti:
25
Durata: 6 ore
Modalità di erogazione: Il corso si svolgerà in modalità videoconferenza sincrona
Accreditamento ECM: Il corso è accreditato per tutte le figure professionali
Quota di partecipazione:
gratuita

Responsabili delle attività: Ilenia Parenti - parenti@cefpas.it; Paola Silvino - paola.silvino@cefpas.it


Data: 16 e 17 dicembre 2022
Obiettivi: Far conoscere ai partecipanti alcune strategie per riconoscere le variabili contestuali e adattare la comunicazione alle esigenze sanitarie, logistiche e psicosociali; modulare per step la comunicazione della cattiva notizia; gestire il carico emozionale del paziente e/o del caregiver prima, durante e dopo l'intervento critico
Contenuti:
  • La comunicazione in Sanità ( i principi della comunicazione interpersonale; gli elementi del processo di comunicazione; la Prossemica nella comunicazione in campo sanitario; la comunicazione verbale, non verbale, paraverbale)
  • L' emozioni dell'operatore, del paziente e del caregiver ( empatia e ascolto; analizzare le emozioni più frequenti nella relazione tra professionista sanitario e persona assistita, con particolare riferimento al momento della comunicazione  di "cattive notizie")
  • Il modello denominato SPIKES ( cos'è una cattiva notizia; il Modello SPIKES o dei sei passi; gli errori più comuni nella comunicazione delle cattive notizie : un lavoro di squadra nelle diverse fasi di malattia)
  • Aspetti professionali ed etici relativi alla condivisione di cattive notizie
Destinatari: Partecipanti individuati dalla Casa Di Cura committente tra medici di area critica e di reparto
Modalità di iscrizione: Su segnalazione
Numero di partecipanti:
20
Durata: 2 gg (16 ore)
Modalità di erogazione: In presenza.
Accreditamento ECM: si
Quota di partecipazione:
gratuita

Responsabili delle attività: Ilenia Parenti - parenti@cefpas.it; Salvatore Milazzo - salatore.milazzo@cefpas.it


Date: 19- 20 novembre e 18 dicembre 2022
Obiettivi: Far conoscere ai partecipanti strategie e strumenti di comunicazione efficace in ambito sanitario, con particolare attenzione alla gestione del rapporto tra operatore sanitario e paziente/cliente  e alle principali barriere e ostacoli che impediscono di raggiungere il risultato desiderato.
Contenuti:
  • La comunicazione efficace: presupposti teorici ( i principi della comunicazione interpersonale; gli elementi del processo di comunicazione; la Prossemica nella comunicazione in campo sanitario; la comunicazione verbale, non verbale, paraverbale; gli assiomi della comunicazione umana)
  • L'ascolto efficace ( i filtri neurologico- cognitivi; i blocchi del processo di comunicazione; le interferenze; l'arco di distorsione; l'ascolto ; l'empatia) 
  • Il ruolo delle emozioni  e la relazione operatore sanitario/paziente ( la mappa non è il territorio; il ruolo delle emozioni dell'operatore nella relazione d'aiuto; il ruolo delle emozioni del paziente nella relazione d'aiuto; la capacità di porre domande) 
  • Umanizzazione della relazione ( l'umanizzazione in Sanità; le valutazioni delle criticità per  migliorare il lavoro di squadra) 
  • Conflitto e negoziazione ( gli stili comunicativi; dare e ricevere feedback; il conflitto come risorsa; procedure di escalation e di de-escalation) 
Destinatari: Partecipanti individuati dalla Casa Di Cura committente tra il personale di Front Office.
Modalità di iscrizione: su segnalazione
Numero di partecipan
ti: 20
Durata: 3 giornate, per complessive 24 ore
Modalità di erogazione: in presenza
Accreditamento ECM: Si
Responsabile attività:
Ilenia Parenti (parenti@cefpas.it) - Salvatore Milazzo (salvatore.milazzo@cefpas.it)
Date: 18 e 19 giugno 2022
Obiettivi: Il corso è finalizzato ad accrescere le competenze degli operatori sulla consapevolezza di sé e sullo sviluppo dei livelli di intelligenza emotiva.
Contenuti:
Attraverso specifiche esperienze pratiche basate sulla creatività e sulle Arti Terapie, si approfondiranno aspetti legati alla comunicazione e alla comprensione delle emozioni che emergono dall’interazione tra le persone, che diventano fondamentali per instaurare un clima di fiducia basato sulla comprensione empatica.
Destinatari: 100 partecipanti tra Operatori sanitari, Insegnanti, allievi ARTEDO Sicilia e allievi del Master in Formazione al metodo delle ArtiTerapie del CEFPAS.
Modalità di iscrizione: esclusivamente tramite piattaforma CEFPAS: formazione.cefpas.it
Numero di partecipanti:
100
Durata: 2 giornate, per complessive 16 ore
Modalità di erogazione: in presenza
Accreditamento ECM: Il Seminario sarà accreditato per tutte le figure professionali nell’ambito del sistema regionale ECM. Al seminario sono stati attribuiti 11,2 crediti. Per ricevere i crediti sarà necessaria la presenza al 100% delle ore del seminario e il superamento della prova finale di apprendimento. L’iniziativa è altresì sottoposta a valutazione di gradimento.
Responsabile attività:
Ilenia Parenti (parenti@cefpas.it) - Valentina Pantano (valentina.pantano@cefpas.it)
Responsabile scientifico del percorso: Dr. Stefano Centonze, Presidente Nazionale ARTEDO, Arti Terapeuta specializzato in Musicoterapia, Formatore, Editore, Fondatore del Metodo Autobiografico Creativo ®



Date: 22 – 23 giugno 2022
Durata
: 2 giornate in presenza per complessive 14 ore
Modalità di erogazione: 
Il percorso formativo sarà realizzato in modalità residenziale presso i locali del CEFPAS 
Destinatari: 
Professionisti sanitari del servizio sanitario regionale
Obiettivo: Alla fine del corso i partecipanti saranno in grado di:
  • Conoscere le dinamiche di diffusione della disinformazione in rete (fake news), con particolare attenzione all’area medico-sanitaria;
  • Approfondire i meccanismi con cui gli utenti acquisiscono e rielaborano informazioni medico-scientifiche che circolano su internet e social media;
  • Riflettere sui pregiudizi (bias cognitivi) e sulle modalità di interazione che ciascuno di noi mette in gioco online;
  • Acquisire consapevolezza delle possibili ricadute della disinformazione sulla relazione medico-paziente, sulla relazione tra istituzioni sanitarie e cittadini e sull’aderenza terapeutica e sul ruolo che la medicina narrativa potrebbe giocare in questo contesto.
Contenuti Principali: L’informazione digitale, la misinformation: echo chamber e bias di conferma, La comunicazione medico-scientifica durante la pandemia,, Identità e relazioni digitali, L’impatto dell’infodemia sulla relazione medico-paziente, la medicina narrativa.
Modalità di iscrizione: Saranno ammessi a partecipare coloro che si saranno iscritti tramite il portale formazione del CEFPAS formazione.cefpas.it
Numero partecipanti: 
25
Accreditamento ECM:  Il corso sarà accreditato per tutte le figure professionali previste dal sistema Ecm
Quota di partecipazione: La partecipazione è gratuita per gli operatori delle Aziende sanitarie pubbliche regionali (ASP e Aziende Ospedaliere) con contratto a tempo indeterminato e/o determinato (in quest'ultimo caso su segnalazione aziendale). Per gli operatori sanitari con altro tipo di contratto è prevista una quota di partecipazione pari ad Euro 110,00.
Responsabile scientifico del percorso:
 Antonio Virzì, Direttore dell’UOC di Psichiatria dell’ASP di Catania, Presidente Emerito della Società Italiana di Medicina Narrativa dal 2009.
Responsabile attività formativa: Carmelo Amico - carmelo.amico@cefpas.it
Responsabili segreteria: Tiziana Falzone - falzonet@cefpas.it ; Iuri Miraglia - miraglia@cefpas.it




Data: 4 maggio - 29 novembre 2022
Obiettivi: Fornire ai referenti aziendali Mdg competenze adeguate per sostenere e qualificare il sistema di rete per la promozione e lo sviluppo della salute e medicina di genere su tutto il territorio regionale
Contenuti e articolazione:
Il Programma prevede una Formazione generale per i referenti Mdg e una Formazione specifica per i referenti Mdg. Saranno realizzati complessivamente 5 webinar e 2 corsi in presenza
  • FORMAZIONE GENERALE REFERENTI MDG: Aspettativa di vita, fattori di rischio diseguaglianze di salute e appropriatezza terapeutica in un'ottica di genere, Aderenza alle terapie e diversificazione genere specifica degli interventi di prevenzione e nel SARS-COV2
  • FORMAZIONE SPECIFICA REFERENTI MDG: Promozione dei percorsi clinici in un’ottica di genere, Formazione in Medicina di Genere, Sostegno e diffusione della ricerca biomedica, farmacologica e psicosociale, Comunicazione per l’approccio di genere nella medicina
Destinatari: Referenti aziendali e regionali e componenti del tavolo tecnico regionale per la MdG
Modalità di iscrizione: I nominativi dei partecipanti sono stati trasmessi al CEFPAS dal DASOE Sicilia
Numero di partecipanti: 
100 per i 2 webinar e 40 per le due edizioni di corso residenziale
Durata: n. 5 webinar di 4 ore ciascuno e n. 2 edizioni di corso in presenza di 7 ore ciascuno, per un totale di 34 ore
Modalità di erogazione:  Il corso si svolgerà in modalità blended
Accreditamento ECM:  
I corsi in presenza saranno accreditati ECM per tutte le figure professionali
Quota di partecipazione: 
gratuito
Referenti attività: 
Giulia Maggiore, maggiore@cefpas.it e Paola Silvino, paola.silvino@cefpas.it


Data: 13-14 dicembre
Obiettivi: Una delle caratteristiche fondamentali dell’empowerment è la partecipazione e il coinvolgimento del paziente nel processo decisionale di cura. Le decisioni possono riguardare la condizione di malato, i trattamenti o anche il possibile sviluppo del servizio.Il percorso formativo ha tra le sue finalità quella di sviluppare nei partecipanti conoscenze e competenze sul self empowerment e sulla self efficacy
Contenuti: “Dalle origini (“internal locus of control”; “self efficacy”; “speranzosità”; “pensiero positivo operativo”) alla scoperta del fattore self empowerment individuale; I motori operativi di sviluppo del self empowerment individuale; esercitazioni di sperimentazione personal professionale
Purtuttavia “Persona” Self empowerment e life skills; Creare possibilità e agire la possibilitazione Talento, Empowerment , Generatività; Il ruolo dell’empowerment nelle organizzazioni sanitarie; Confronti/elaborazioni/lavori di gruppo
Destinatari:  operatori sanitari e socio sanitari e partecipanti al corso"Paziente esperto e consapevole" 
Modalità di iscrizione: su piattaforma formazione Cefpas
Numero di partecipanti:
 25
Durata:  14 ore
Modalità di erogazione: residenziale
Accreditamento ECM: si
Responsabile attività: Ilenia Parenti - parenti@cefpas.it

Premessa: Il corso fa parte del programma “Formazione formatori per i componenti ed esperti del tavolo regionale di coordinamento per la medicina di genere” (D.A. salute 166/2020). L’intero percorso formativo si articola in 4 corsi blended, aperti a tutti, per un totale complessivo di 40 ore di didattica d’aula, sia in presenza che a distanza in modalità sincrona. A coloro che frequentano l’intero percorso sarà dato un attestato finale di “Formazione formatori”, previa elaborazione di un breve progetto formativo che dimostrerà l’avvenuto raggiungimento degli obiettivi dei singoli corsi.
Data:
20 Dicembre 2021, 17 e 24 gennaio 2022
Obiettivo: Approfondire metodi e strumenti per la progettazione in ambito formativo.
Contenuti principali: La Formazione degli adulti. Gli obiettivi di apprendimento e il ciclo della progettazione. Valutare la Formazione: l’apprendimento, il gradimento e l’impatto.
Destinatari: Il corso è destinato 25 operatori del SSR interessati alla tematica con priorità per gli esperti e i componenti del Tavolo regionale di coordinamento in Medicina di Genere
Modalità di iscrizione: Tramite piattaforma CEFPAS
Modalità di erogazione: Videoconferenza in sincrono
Numero di partecipanti: 25
Durata:
3 sessioni online di 4 ore ciascuna, per un totale di 12 ore
Quota di partecipazione: gratuito per il personale del SSR con contratto a tempo indeterminato e determinato (in quest'ultimo caso con segnalazione aziendale). Gratuito per i componenti del Tavolo regionale Mdg. 
Referenti attività: maggiore@cefpas.it; paola.silvino@cefpas.it
Nota: Questo corso non prevede crediti ECM

Nota:  Per potere frequentare il corso e avere riconosciuta la frequenza alle sessioni in videoconferenza è necessario disporre di: 

  • webcam sempre accesa
  • cuffie/casse audio
  • rete funzionante
  • microfono
  • una connessione a internet sufficientemente stabile (anche se non è vietato, sconsigliamo l'utilizzo di connessione dati da cellulare);
  • non essere bloccato da proxy eccessivamente restrittivi, che potrebbero negare il collegamento alle piattaforme elearning.cefpas.it e bbb.cefpas.it; 
  • attenersi scrupolosamente alle indicazioni del personale del CEFPAS

Inoltrando domanda di iscrizione al corso si accetta il predetto regolamento




Premessa: Il corso fa parte del programma “Formazione formatori per i componenti ed esperti del tavolo regionale di coordinamento per la medicina di genere” (D.A. salute 166/2020). L’intero percorso formativo si articola in 4 corsi blended, aperti a tutti, per un totale complessivo di 40 ore di didattica d’aula, sia in presenza che a distanza in modalità sincrona. A coloro che frequentano l’intero percorso sarà dato un attestato finale di “Formazione formatori”, previa elaborazione di un breve progetto formativo che dimostrerà l’avvenuto raggiungimento degli obiettivi dei singoli corsi.
Data: 23 e 24 Febbraio2022
Obiettivo: Delineare le principali metodologie dell'intervento formativo, i principi della comunicazione efficace nei contesti formativi e la gestione dei gruppi in apprendimento.
Contenuti principali: Le metodologie della formazione. Le tecniche di comunicazione in aula. La gestione dei gruppi in apprendimento.
Destinatari: Il corso è destinato 25 operatori del SSR interessati alla tematica con priorità per gli esperti e componenti del Tavolo regionale di coordinamento in Medicina di Genere
Modalità di iscrizione: Tramite piattaforma CEFPAS
Modalità di erogazione: Presenza presso i locali del CEFPAS
Numero di partecipanti: 25
Durata:
2 giorni in presenza, per un totale di 14 ore
Quota di partecipazione: gratuito per il personale del SSR con contratto a tempo indeterminato e determinato (in quest'ultimo caso con segnalazione aziendale). Gratuito per i componenti del Tavolo regionale Mdg
Accreditamento: Il corso prevede l'erogazione dei crediti ECM
Responsabile attività:
 maggiore@cefpas.it; paola.silvino@cefpas.it


Premessa: Il corso fa parte del programma “Formazione formatori per i componenti ed esperti del tavolo regionale di coordinamento per la medicina di genere” (D.A. salute 166/2020). L’intero percorso formativo si articola in 4 corsi blended, aperti a tutti, per un totale complessivo di 40 ore di didattica d’aula, sia in presenza che a distanza in modalità sincrona. A coloro che frequentano l’intero percorso sarà dato un attestato finale di “Formazione formatori”, previa elaborazione di un breve progetto formativo che dimostrerà l’avvenuto raggiungimento degli obiettivi dei singoli corsi.
Data:
22-23-24 Marzo 2022
Obiettivo: Fornire ai partecipanti le competenze per divulgare, al grande pubblico, ricerche e materiale scientifico in modo accattivante e comprensibile, traducendo il linguaggio tecnico-scientifico, scrivendo e rappresentando la scienza in maniera estesa e chiara.
Contenuti principali: La comunicazione scientifica e le comunità scientifiche. Il piano di comunicazione scientifica. L’articolo scientifico: Reviews, Letters to the editors, Case report e Original articles. La divulgazione scientifica sul web. I nuovi tools presenti sul web: social network e blog editoriali. La disinformazione: le fake news. Scrivere un articolo di approfondimento utilizzando un linguaggio completo ma non complicato. Laboratorio finale.
Destinatari: Il corso è destinato 25 operatori del SSR interessati alla tematica con priorità per gli esperti e i componenti del Tavolo regionale di coordinamento in Medicina di Genere
Modalità di iscrizione: Tramite piattaforma CEFPAS
Modalità di erogazione: Blended (due sessioni on line e una, laboratorio, in presenza presso i locali del CEFPAS)
Numero di partecipanti: 25
Durata:
3 giorni, per un totale di 9 ore
Quota di partecipazione: gratuito per il personale del SSR con contratto a tempo indeterminato e determinato (in quest'ultimo caso con segnalazione aziendale). Gratuito per i componenti del Tavolo regionale Mdg.
Accreditamento: Il corso prevede l'erogazione dei crediti ECM
Responsabile attività: maggiore@cefpas.it; paola.silvino@cefpas.it

Nota: Per potere frequentare le due sessioni on line del corso e avere riconosciuta la frequenza alle sessioni in videoconferenza è necessario disporre di: 

  • webcam sempre accesa
  • cuffie/casse audio
  • rete funzionante
  • microfono
  • una connessione a internet sufficientemente stabile (anche se non è vietato, sconsigliamo l'utilizzo di connessione dati da cellulare);
  • non essere bloccato da proxy eccessivamente restrittivi, che potrebbero negare il collegamento alle piattaforme elearning.cefpas.it e bbb.cefpas.it;
  • attenersi scrupolosamente alle indicazioni del personale del CEFPAS


Inoltrando domanda di iscrizione al corso si accetta il predetto regolamento







Premessa: Il corso fa parte del programma “Formazione formatori per i componenti ed esperti del tavolo regionale di coordinamento per la medicina di genere” (D.A. salute 166/2020). L’intero percorso formativo si articola in 4 corsi blended, aperti a tutti, per un totale complessivo di 40 ore di didattica d’aula, sia in presenza che a distanza in modalità sincrona. A coloro che frequentano l’intero percorso sarà dato un attestato finale di “Formazione formatori”, previa elaborazione di un breve progetto formativo che dimostrerà l’avvenuto raggiungimento degli obiettivi dei singoli corsi.
Data:
27 Aprile 2022
Obiettivo: Definire gli strumenti utili all’utilizzo della Piattaforma informatica al fine di padroneggiare la gestione dei corsi online.
Contenuti principali: La FaD e gli strumenti di interazione on line. La piattaforma CEFPAS per i corsi online: dalla gestione delle slide all’uso delle  stanze separate per le esercitazioni. La gestione delle aule virtuali.
Destinatari: Icorso è destinato 25 operatori del SSR interessati alla tematica con priorità per gli esperti e i componenti del Tavolo regionale di coordinamento in Medicina di Genere
Modalità di iscrizione: Tramite piattaforma CEFPAS

Modalità di erogazione: Videoconferenza in sincrono
Numero di partecipanti: 25
Durata:
1 sessione della durata di 5 ore
Quota di partecipazione: gratuito per il personale del SSR con contratto a tempo indeterminato e determinato (in quest'ultimo caso con segnalazione aziendale). Gratuito per i componenti del Tavolo regionale Mdg.
Responsabile attività: maggiore@cefpas.it; paola.silvino@cefpas.it
Nota: per questo corso non sono previsti crediti ECM

Nota:  Per potere frequentare il corso e avere riconosciuta la frequenza alle sessioni in videoconferenza è necessario disporre di: 

  • webcam sempre accesa
  • cuffie/casse audio
  • rete funzionante
  • microfono
  • una connessione a internet sufficientemente stabile (anche se non è vietato, sconsigliamo l'utilizzo di connessione dati da cellulare);
  • non essere bloccato da proxy eccessivamente restrittivi, che potrebbero negare il collegamento alle piattaforme elearning.cefpas.it e bbb.cefpas.it;
  • attenersi scrupolosamente alle indicazioni del personale del CEFPAS

Inoltrando domanda di iscrizione al corso si accetta il predetto regolamento





Data: 19-21-26-28 Maggio 2021; 9 - 11 Giugno 2021
Obiettivo: L’emergenza sanitaria da COVID-19 e le situazioni correlate hanno posto i professionisti della cura nella condizione di vivere in maniera straordinaria e repentina disagi organizzativi, fisici e psicologici. È frequente che in tali condizioni emergano rabbia, ostilità, frustrazione, senso di impotenza, e che si manifestino sintomi depressivi e stati d’ansia.  Per evitare la cronicizzazione di comportamenti non salutari che possono portare a burnout o a compassion fatigue è importante che l’operatore sanitario riconosca le fonti di ansia, potenzi le abilità di adattamento, promuova l’empowerment e apprenda le tecniche di gestione dello stress.
Contenuti principali: Benessere individuale e benessere organizzativo. La consapevolezza del sé nei contesti sanitari. La relazione medico – infermiere – paziente nella gestione dei percorsi terapeutici. Self leadership e self empowerment. Il potenziamento del sé per migliorare la propria performance. Identità personale – professionale nei contesti socio-sanitari. Empowerment e life skills. Il ruolo dell’empowerment nelle organizzazioni sanitarie.
Destinatari: medici, infermieri, psicologi, terapisti della riabilitazione e altre professioni sanitarie
Modalità di iscrizione: Iscrizioni chiuse
Modalità di erogazione:
Videoconferenza in sincrono. 
Numero partecipanti:
25. 
Durata
: 6 sessioni (21 ore)
Quota di partecipazione: Il corso è gratuito per gli operatori del SSR con contratto a tempo indeterminato e per gli operatori a tempo determinato che dovranno essere segnalati dai propri Enti di appartenenza. Per gli altri operatori è prevista una quota di partecipazione pari a Euro 104,00. 
Referente attività: Giulia Maggiore - maggiore@cefpas.it

Note:  Per potere frequentare il corso e avere riconosciuta la  frequenza è necessario disporre di:
•  webcam sempre accesa;
•  cuffie/casse audio;
•  microfono;
•  una connessione a internet sufficientemente stabile (anche se non è vietato, sconsigliamo l'utilizzo di connessione dati da cellulare);
•  non essere bloccato da proxy eccessivamente restrittivi, che potrebbero negare il collegamento alle piattaforme elearning.cefpas.it e bbb.cefpas.it; •  attenersi scrupolosamente alle indicazioni del personale del CEFPAS

Inoltrando domanda di iscrizione al corso si accetta il predetto regolamento


Data: 8 -9,15 e 16 Giugno
Obiettivo: La conduzione professionale della relazione d’aiuto e l’utilizzo di tecniche e percorsi del colloquio motivazionale possono facilitare l’attivazione e la riorganizzazione delle risorse della persona per affrontare in modo attivo problemi e difficoltà che la riguardano, allo scopo di affrontare scelte ed eventuali difficoltà per il mantenimento del benessere, modificare comportamenti a rischio per la propria salute ed una migliore adherence alle terapie.
Contenuti principali: 
Destinatari: 25 tra medici, infermieri, psicologi, terapisti della riabilitazione
Modalità di iscrizione: Iscrizioni  aperte
Modalità di erogazione:
Videoconferenza in sincrono
Numero partecipanti:
25. 
Durata
: 4 sessioni (16 ore)
Quota di partecipazione: Il corso è gratuito per gli operatori del SSR con contratto a tempo indeterminato e per gli operatori a tempo determinato che dovranno essere segnalati dai propri Enti di appartenenza. 
Responsabile attività: Ilenia Parenti - parenti@cefpas.it


Date: 14 e 17 dicembre 2021 - 14 gennaio 2022

Obiettivo: Promuovere, attraverso la pratica della Medicina Narrativa, un modello diagnostico e terapeutico che consideri la storia della malattia raccontata dai malati dei reparti COVID-19 agli operatori sanitari avente pari dignità e risultanze scientifiche dell’approccio strumentale e comprendere attraverso l’ascolto delle narrazioni, le emozioni vissute dal paziente sulla sua condizione di non autosufficienza e dai suoi familiari, e I'impatto con il sistema di cure, vissuto da prospettive diverse.

Contenuti Principali: Promuovere, attraverso la pratica della Medicina Narrativa, un modello diagnostico e terapeutico che consideri la storia della malattia raccontata dai malati dei reparti COVID-19 agli operatori sanitari avente pari dignità e risultanze scientifiche dell’approccio strumentale e comprendere attraverso l’ascolto delle narrazioni, le emozioni vissute dal paziente sulla sua condizione di non autosufficienza e dai suoi familiari, e I'impatto con il sistema di cure, vissuto da prospettive diverse.

Destinatari: medici e infermieri che operano in area critica.

Modalità di iscrizione: Saranno ammessi a partecipare coloro che si saranno iscritti tramite il portale formazione del CEFPAS (formazione.cefpas.it).

Modalità di erogazione: L’attività si realizza in modalità videoconferenza in sincrono su piattaforma e-learning del CEFPAS all’indirizzo: Elearning.cefpas.it.

Numero partecipanti: 25

Accreditamento ECM: Il CEFPAS, in qualità di provider Regionale, accrediterà il corso per Medici e Infermieri.

Quota di partecipazione: 78 Euro. Per i dipendenti dalle Aziende pubbliche del Servizio Sanitario della Regione Siciliana la partecipazione è gratuita.

Responsabile attività: Carmelo Amico- carmelo.amico@cefpas.it

Responsabili segreteria: Michela Nicosia - nicosia@cefpas.it ; Iuri Miraglia - miraglia@cefpas.it

Note:  Per potere frequentare il corso e avere riconosciuta la  frequenza è necessario disporre di:
•  webcam sempre accesa;

•  cuffie/casse audio;

•  microfono;
•  una connessione a internet sufficientemente stabile 
(anche se non è vietato, sconsigliamo l'utilizzo di connessione dati da cellulare);

•  non essere bloccato da proxy eccessivamente restrittivi, che potrebbero negare il collegamento alle piattaforme elearning.cefpas.it e bbb.cefpas.it; •  attenersi scrupolosamente alle indicazioni del personale del CEFPAS


Inoltrando domanda di iscrizione al corso si accetta il predetto regolamento