MANAGEMENT


L’Area Management è finalizzata al consolidamento e allo sviluppo delle capacità di indirizzo, di guida e di gestione ed è rivolta a favore delle figure professionali che ricoprono o aspirano ad avere ruoli di responsabilità nelle organizzazioni sanitarie. Tale area è caratterizzata da una programmazione formativa tesa ad approfondire, oltre gli aspetti giuridico-legali collegati con la gestione delle moderne aziende sanitarie, anche le articolate dimensioni in cui si declinano le diverse competenze manageriali: dalla Leadership al Team Working, dal Problem Solving al Decision Making, dal Change Management all’e-Health e all’Innovational Digital Thinking, dall’Audit clinico al Risk Management e alla Clinical Governance, in un’ottica di up-grading continuo dei sistemi di qualità implementati. I percorsi formativi sono inoltre contraddistinti dall’applicazione di metodologie consolidate con la coniugazione di approcci formativi esperienziali e metaforici, anche tramite sessioni laboratoriali, di Outdoor Training e di Blended Learning.

PROCEDURA DI ISCRIZIONE: Per iscriversi ai corsi è necessario cliccare sul titolo del singolo corso e seguire le istruzioni di registrazione o login al sistema.



-- Iscrizioni APERTE --

Data di svolgimento: 7-8 giugno 2022  - 22 e 23 giugno - 6 e 7 luglio 2022
Obiettivo:
Valorizzare le prestazioni individuali per la gestione delle risorse umane. Apprendere il ciclo della performance e il ruolo dell’OIV
Contenuti: La valorizzazione delle prestazioni individuali e la gestione delle risorse umane - La cultura della valutazione e del feedback nel rapporto capo-collaboratore - Ciclo della performance e il ruolo dell’OIV
Destinatari: Il percorso didattico è rivolto agli Organismi indipendenti di Valutazione già iscritti nell’Elenco Nazionale, collaboratori presso le Strutture Tecniche di Supporto, dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni che vogliano migliorare le proprie competenze in materia.
Numero di partecipanti: 25.
Durata: 42 ore suddivise in 6 giornate
Modalità di erogazione:7-8 giugno 2022  in presenza; 22 e 23 giugno in modalità FAD/E-learning sincrona;  6 e 7 Luglio in presenza.
Quota di partecipazione: Euro 400,00

Resposnabile attività: Oscar Vancheri - vancheri@cefpas.it 
Assistente Amministrativo: Alessandra Pidala' - pidala@cefpas.it



Data: 14 dicembre 2021
Obiettivo: il percorso formativo mira ad incrementare la conoscenza della gestione del rischio clinico e dei principi della responsabilità professionale che può aiutare la diffusione della cultura della sicurezza delle cure, in un'ottica di recupero dell'equilibrio fra i diritti/doveri del professionista da un lato e del paziente dall'altro. Tale bagaglio di conoscenze deve essere in grado di orientare i partecipanti verso l'implementazione di buone pratiche cliniche per tutelare l'erogazione di cure appropriate.  Alla fine del corso i partecipanti saranno in grado di: 
• Conoscere i principali strumenti per la valutazione della qualità e della sicurezza delle cure. 
• Eseguire la valutazione di un sistema aziendale per la sicurezza delle cure attraverso un set minimo di standard    
Contenuti: 
• Il rischio clinico e la sicurezza dei pazienti. Approccio sistemico. Aspetti etici e giuridici. 
• Metodi e strumenti per l'identificazione, l'analisi e la gestione del rischio.
• Raccomandazioni ministeriali per la prevenzione degli eventi sentinella.
• Standard JCI per la sicurezza dei pazienti 
• Metodiche di analisi degli eventi sentinella. La Root Cause Analysis - RCA.
Destinatari: Il percorso didattico è rivolto a medici, infermieri, psicologi, terapisti della riabilitazione, biologi, farmacisti e altre professioni sanitarie. Saranno ammessi fino a 30 partecipanti. La partecipazione al corso è gratuita.   
Modalità di iscrizione: Segnalazione pervenuta da Ufficio Speciale Comunicazione per la Salute 
ECM: accreditato per tutte le professioni
Numero di partecipanti:  Segnalazione pervenuta da Ufficio Speciale Comunicazione per la Salute
Durata:  L'evento si svolgerà in 1 giornata, per una durata complessiva di 7 ore
Modalità di erogazione: Il corso si articolerà in sessioni con relazioni su tema e lavori di gruppo seguiti da discussione/dibattito del relatore “esperto” con l’aula.   
Responsabile attività: Oscar Vancheri - vancheri@cefpas.it 


Data: 14 dicembre 2021 - 30 Giugno 2022
Obiettivo:  Dotare i Gruppi di Lavoro Aziendali delle tecnical skills metodologiche e operative necessarie per avvalersi del sostegno finanziario della UE alle politiche di salute pubblica, rappresentato dai fondi a gestione diretta. I partecipanti al percorso acquisiranno conoscenze e competenze necessarie per orientarsi nei programmi europei di natura transnazionale a gestione diretta di maggior interesse per il sistema salute, come Horizon Europe, Europa Creativa e il programma “UE per la salute” EU4Health. Un focus specifico sarà dedicato alla gestione delle varie fasi di un progetto dall’accesso al programma, ideazione dell’impianto progettuale alla rendicontazione finale.
Contenuti:
le istituzioni europee; le politiche di finanziamento dell'unione europea; il contesto operativo transnazionale della progettazione; partnership a carattere transnazionale; la progettazione esecutiva ed il project management; la qualità della proposta e l’impatto del progetto; budget e cronoprogramma; pianificazione, monitoraggio e rendicontazione dei progetti; comunicazione e diffusione di un progetto europeo; la redazione della proposta progettuale; il project work.
Destinatari:
 Operatori dei Gruppi di Lavoro Aziendali incaricati in seguita a D.A. 1604/2018
Modalità di iscrizione: Segnalazione pervenuta da Ufficio Speciale Comunicazione per la Salute 
Numero di partecipanti:
Durata: 174 ore
Modalità di erogazione:  Al fine di assicurare uniformità del grado di preparazione dei partecipanti, a garanzia della qualità delle ricadute del percorso, la partecipazione al percorso formativo è subordinata ad una opportuna valutazione delle competenze in ingresso.
La metodologia sarà di tipo esperienziale con sessioni pratiche su formulari dei bandi comunitari. Alle lezioni on line sulla piattaforma e-learning del CEFPAS, che saranno registrate per poter essere disponibili in remoto, si alterneranno laboratori pratici in presenza, con esercitazioni su case study.
Alla fine di ogni corso si terranno sessioni di QUESTION & ANSWER con i docenti al fine di chiarire i dubbi e avviare approfondimenti e pianificati focus di approfondimento su tematiche specifiche sulla base delle necessità dei partecipanti.
A distanza di qualche mese dalla conclusione dell’executive master, verranno organizzate sessioni di follow-up per supportare la fase di trasferimento delle competenze acquisite al contesto aziendale e verificare i risultati raggiunti.
La realizzazione delle attività laboratoriali, dei Focus Tematici e delle sezioni Follow up sarà garantita dalla presenza di più tutor d’aula per la gestione dei gruppi.
Responsabile attività: Oscar Vancheri - vancheri@cefpas.it


Data: 1, 8, 15 e 22 Luglio 2021
Obiettivo: Fornire i principi della normativa in tema di “Anticorruzione” o legge 190/2012, definire metodi e contenuti per la redazione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione (PTPC), strumento fondamentale ai fini della prevenzione del fenomeno della corruzione, procedere al risk assessment. 
Contenuti principali: Il contesto normativo europeo e nazionale, Il RPCT, Il PNA e PTPC, Trasparenza e prevenzione della corruzione nella PA
Destinatari:  Il percorso didattico è prioritariamente rivolto a funzionari e dirigenti amministrativi del Servizio Sanitario della Regione Siciliana.
Modalità di iscrizione: Iscrizioni aperte
Modalità di erogazione:
Corso in Fad sincrono. 
Numero partecipanti:
30
Durata
: 24 ore suddivise in 4 giornate
Quota di partecipazione: Il corso è gratuito per gli operatori del SSR. Per gli altri operatori è prevista una quota di partecipazione pari a Euro 98,00. 
Referente attività: Oscar Vancheri - vancheri@cefpas.it

Note:  Per potere frequentare il corso e avere riconosciuta la  frequenza è necessario disporre di:
•  cuffie/casse audio;
•  una connessione a internet sufficientemente stabile (anche se non è vietato, sconsigliamo l'utilizzo di connessione dati da cellulare);
•  non essere bloccato da proxy eccessivamente restrittivi, che potrebbero negare il collegamento alle piattaforme elearning.cefpas.it ;
•  attenersi scrupolosamente alle indicazioni del personale del CEFPAS

Inoltrando domanda di iscrizione al corso si accetta il predetto regolamento


Data: 21, 22 ottobre e 4, 5, 11, 12 novembre 2021
Obiettivo: Approfondire le conoscenze relative alla normativa in tema di “Anticorruzione” o legge 190/2012, definire puntualmente metodi e contenuti per la redazione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione (PTPC), strumento fondamentale ai fini della prevenzione del fenomeno della corruzione, curando la progettazione e realizzazione degli strumenti per la verifica e il controllo dell'applicazione e del rispetto del regolamento, procedere al risk assessment e verificarne la correttezza in sede di applicazione
Contenuti principali: Il contesto normativo europeo e nazionale, l’ANAC, Il RPCT, Il PNA e PTPC, Trasparenza e prevenzione della corruzione nella PA, Anticorruzione e valutazione della performance nella PA
Destinatari:  Il percorso didattico è prioritariamente rivolto a funzionari e dirigenti amministrativi del Servizio Sanitario della Regione Siciliana.
Modalità di iscrizione: Iscrizioni aperte
Modalità di erogazione:
Presenza. 
Numero partecipanti:
30.
Durata
: 36 ore suddivise in 6 giornate
Quota di partecipazione: Il corso è gratuito per gli operatori del SSR. Per gli altri operatori è prevista una quota di partecipazione pari a Euro 147,00. 
Referente attività: Oscar Vancheri - vancheri@cefpas.it


Data: 7 Giugno - 31 Luglio 2021
Obiettivo: Acquisire conoscenze relative agli adempimenti ed alle responsabilità per la Pubblica Amministrazione in seguito all’introduzione della legge “Anticorruzione” (legge 190/2012) e recenti aggiornamenti normativi
Contenuti principali: Introduzione alla Legge 190/92, sia con riferimento agli aspetti della prevenzione che della repressione, ponendo enfasi sulla prevenzione e sulla opportunità di un miglioramento dei processi amministrativi e della performance della Pubblica Amministrazione. Ruoli e responsabilità dei soggetti/istituzioni a vario titolo coinvolti, nonché il ruolo della trasparenza e degli adempimenti da essa derivanti. Contenuto e modalità di redazione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione.
Destinatari:  Il percorso didattico è prioritariamente rivolto a tutti i lavoratori del Servizio Sanitario della Regione Siciliana ed è quindi accreditato per tutte le figure professionali contemperate da sistema ECM.
Modalità di iscrizione: Iscrizioni aperte
Modalità di erogazione:
Corso in Fad asincrono. 
Numero partecipanti:
fino a 500.
Durata
: 6 ore
Quota di partecipazione: Il corso è gratuito per gli operatori del SSR. Per gli altri operatori è prevista una quota di partecipazione pari a Euro 30,00. 
Referente attività: Oscar Vancheri - vancheri@cefpas.it

Note:  Per potere frequentare il corso e avere riconosciuta la  frequenza è necessario disporre di:
•  cuffie/casse audio;
•  una connessione a internet sufficientemente stabile (anche se non è vietato, sconsigliamo l'utilizzo di connessione dati da cellulare);
•  non essere bloccato da proxy eccessivamente restrittivi, che potrebbero negare il collegamento alle piattaforme elearning.cefpas.it ;
•  attenersi scrupolosamente alle indicazioni del personale del CEFPAS

Inoltrando domanda di iscrizione al corso si accetta il predetto regolamento


Data: 29 e 30 Luglio
Obiettivo: Fornire i principi della normativa in tema di “Anticorruzione” o legge 190/2012, definire metodi e contenuti per la redazione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione (PTPC), strumento fondamentale ai fini della prevenzione del fenomeno della corruzione, procedere al risk assessment.
Contenuti principali: La legge anticorruzione :criticità e potenziali benefici per la pubblica amministrazione - Gli strumenti di prevenzione e contrasto previsti dalla Legge 190/2021 e s.m.i - Il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e  Trasparenza - Le aree di rischio specifico nel settore sanitario - Il risk assessment - Le tecniche di mitigazione e prevenzione del rischio
Destinatari:  Il percorso didattico è prioritariamente rivolto a funzionari e dirigenti amministrativi del Servizio Sanitario della Regione Siciliana
Modalità di iscrizione: Iscrizioni aperte
Modalità di erogazione:
Videoconferenza in sincrono. 
Numero partecipanti:
30.
Durata
: 12 ore suddivise in 2 giornate
Quota di partecipazione: Il corso è gratuito per gli operatori del SSR. Per gli altri operatori è prevista una quota di partecipazione pari a Euro 49,00. 
Referente attività: Oscar Vancheri - vancheri@cefpas.it

Note:  Per potere frequentare il corso e avere riconosciuta la  frequenza è necessario disporre di:
•  cuffie/casse audio;
•  una connessione a internet sufficientemente stabile (anche se non è vietato, sconsigliamo l'utilizzo di connessione dati da cellulare);
•  non essere bloccato da proxy eccessivamente restrittivi, che potrebbero negare il collegamento alle piattaforme elearning.cefpas.it ;
•  attenersi scrupolosamente alle indicazioni del personale del CEFPAS

Inoltrando domanda di iscrizione al corso si accetta il predetto regolamento


Data: 3 e 4 Agosto
Obiettivo: Fornire i principi del nuovo Regolamento Europeo sulla privacy n. 679 del 25 maggio 2016, approfondire le tematiche della trasparenza in ambito amministrativo alla luce del GDPR (regolamento europeo). Conoscere i nuovi diritti degli interessati e gli obblighi normativi, le sanzioni applicabili e le criticità nelle possibili applicazioni.
Contenuti principali: Il nuovo regolamento Europeo sulla privacy n. 679 del 25 maggio 2016; La trasparenza in ambito amministrativo alla luce del GDPR (Regolamento Europeo); Inquadramento giuridico /normativo; I nuovi diritti degli interessati e gli obblighi normativi; Le sanzioni applicabili; Le criticità; La dematerializzazione degli atti amministrativi
Destinatari:  Il percorso didattico è prioritariamente rivolto a funzionari e dirigenti amministrativi del Servizio Sanitario della Regione Siciliana
Modalità di iscrizione: Iscrizioni aperte
Modalità di erogazione:
Videoconferenza in sincrono. 
Numero partecipanti:
30.
Durata
: 12 ore suddivise in 2 giornate
Quota di partecipazione: Il corso è gratuito per gli operatori del SSR. Per gli altri operatori è prevista una quota di partecipazione pari a Euro 49,00. 
Referente attività: Oscar Vancheri - vancheri@cefpas.it

Note:  Per potere frequentare il corso e avere riconosciuta la  frequenza è necessario disporre di:
•  cuffie/casse audio;
•  una connessione a internet sufficientemente stabile (anche se non è vietato, sconsigliamo l'utilizzo di connessione dati da cellulare);
•  non essere bloccato da proxy eccessivamente restrittivi, che potrebbero negare il collegamento alle piattaforme elearning.cefpas.it ;
•  attenersi scrupolosamente alle indicazioni del personale del CEFPAS

Inoltrando domanda di iscrizione al corso si accetta il predetto regolamento


Durata
4 sessioni per complessive 14 ore
Finalità
Identificare i principali modelli per la reingegnerizzazione dei processi in Sanità ai fini della appropriata gestione del rischio clinico tramite la mappatura dei processi, la prevenzione e l’analisi degli errori, il Change Management.
Destinatari Modalità  
videoconferenza in sincrono
Calendarizzazione di massima
9, 16, 23, 30 luglio 2021