FORMAZIONE SU COMMESSA E IN HOUSE


Obiettivo della Formazione su Commessa o In House (FIH), nella sua declinazione contestuale più strettamente aziendale, è di progettare interventi formativi “su misura”, definiti in stretta collaborazione con l’azienda committente, effettuando un’attenta e specifica analisi dei fabbisogni formativi (espressi, impliciti e latenti), pianificando audit e modelli di formazione sul campo, garantendo il monitoraggio continuo del processo e la valutazione della formazione erogata. Le modalità di intervento della Formazione In House, nel prevedere la definizione degli obiettivi, dei contenuti e delle metodologie didattiche in stretta comakership col committente e in diretta declinazione con i destinatari al percorso formativo, tutti appartenenti alla medesima organizzazione aziendale, permettono di prevedere un più elevato tasso di efficacia nel raggiungere le finalità di apprendimento prefigurate. Inoltre, numerosi sono i vantaggi della realizzazione di percorsi formativi su commessa, quali: 

  • lo sviluppo di momenti di coesione e confronto tra operatori che lavorano nella stessa Organizzazione su argomenti specifici; 
  • la riduzione dei costi della formazione dei propri dipendenti, essendo ridotte le spese di trasferta degli stessi; il coinvolgimento di un elevato numero di partecipanti della stessa Azienda; 
  • la formazione interattiva e lo sviluppo del team-spirit tra professionisti coinvolti; 
  • la programmazione contestuale e temporale dei corsi declinata sulle specifiche esigenze aziendali.


Data: marzo 2021 – marzo 2022
Obiettivo: Promuovere la salute negli ambienti di lavoro, secondo il modello Workplace Health Promotion (WHP) raccomandato dall’OMS, presidiando specificatamente la prevenzione dei fattori di rischio comportamentali delle malattie croniche e degenerative e la promozione dell’invecchiamento attivo e in buona salute
Contenuti Principali: Gli ambienti di lavoro che promuovono Salute; La Politica Aziendale per Ospedali e Servizi Sanitari liberi dal fumo: l’esperienza del Gruppo di Lavoro Interaziendale; Epidemiologia, Esperienze e Strumenti di contrasto all'abitudine tabagica; Il consiglio breve:  uno strumento di lavoro trasversale ed integrato
Destinatari: Dipendenti delle Aziende Sanitarie Pubbliche della città di Palermo e agli studenti della Scuola  di Specializzazione di Igiene e Medicina Preventiva  dell’Università di Palermo; operatori sanitari delle UOEPSA delle Aziende Sanitarie Provinciali della Regione Siciliana
Modalità di iscrizione: I partecipanti sono reclutati dall’ASP di Palermo, Ente committente del progetto
Numero partecipanti: 200.
Durata: 168 ore, articolate in n.3 workshop, di n.4 ore ciascuno e n.6 corsi, di 18 ore ciascuno
Accreditamento ECM: Si
Quota di partecipazione: Attività su commessa e finanziata dall’ASP di Palermo (Progetto Obiettivo di PSN 2017, Azione 4.1.36)
Responsabile attività: Ilenia Parenti - parenti@cefpas.it


Data: 2021 - date da definire
Obiettivo:
 Sviluppare le conoscenze e le competenze per attuare la politica aziendale sull’allattamento
Contenuti principali:
La BFHI. Promuovere l’allattamento in gravidanza. Pratiche alla nascita e allattamento. Produzione e offerta di latte. Come arriva il latte dal seno al bambino. Aiutare ad allattare. Abilità della comunicazione ed Esercizi. Pratiche che aiutano ad allattare. Bambini con bisogni speciali. Problemi di salute della madre. Far diventare il tuo Ospedale/Comunità amico del bambino
Destinatari: 
Il corso è riservato agli operatori individuati dall’Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo
Modalità di iscrizione:
Iscrizione su segnalazione da parte delle ASP di appartenenza
Numero partecipanti:
25
Durata:
4 gg (prima giornata dale 9,00 alle 13,00; Le successive dalle 9,00 alle 17,00)
Accreditamento ECM:
si
Quota di partecipazione:

Responsabile attività:
Ilenia Parenti - parenti@cefpas.it

Data: 10 novembre 2020
Obiettivo: potenziare il livello di prevenzione, assistenza e cura alle persone con problematiche correlate al gioco d’azzardo
Contenuti principali: Aspetti psicosociali del gioco d'azzardo. Mercato e regolazione dei comportamenti di consumo al tempo della crisi economica. Normative e regolamentazione dei giochi.  Strumenti di protezione e tutela dei giocatori e dei familiari. Illegalità e ruolo delle organizzazioni criminali nel mercato del gioco d’azzardo. I trattamenti di gruppo
Destinatari: Assistenti sociali, animatori di gruppi ed educatori delle Prefetture, dei Servizi sociali comunali, delle comunità terapeutiche, del privato sociale accreditato, del volontariato impegnati nella Regione Siciliana in attività sociali per il contrasto del G.A.P.
Modalità di iscrizione: corso su segnalazione da parte dell'Azienda di appartenenza
Numero partecipanti: 20
Durata: 1 g (7 ore)
Accreditamento ECM: per tutte le professioni
Quota di partecipazione: 
Responsabile attività: Ilenia Parenti - parenti @cefpas.it
Data: 17 novembre 2020
Obiettivo: potenziare il livello di prevenzione, assistenza e cura alle persone con problematiche correlate al gioco d’azzardo
Contenuti principali: Strumenti diagnostici e profili di cura. Descrizione e inquadramento clinico della patologia da gioco.  I Trattamenti: le psicoterapie e la terapia psicofarmacologica. Le terapie di gruppo per giocatori e familiari
Destinatari: Medici, psicologi, pedagogisti, educatori professionali, assistenti sociali, dei servizi dipendenze delle AA.SS.PP. di Siracusa e Ragusa
Modalità di iscrizione: corso su segnalazione da parte dell'Azienda di appartenenza
Numero partecipanti: 20
Durata: 1 g (7 ore)
Accreditamento ECM: per la figura di Medico e psicologo
Accreditamento CROAS
Quota di partecipazione: gratuito per i segnalati dall'azienda
Responsabile attività: Ilenia Parenti - parenti@cefpas.it
Data: 3 novembre 2020
Obiettivo: potenziare il livello di prevenzione, assistenza e cura alle persone con problematiche correlate al gioco d’azzardo
Contenuti principali: Sviluppo della corteccia cerebrale e modello eziopatogenetico delle dipendenze comportamentali. Esposoma. Gap e altre dipendenze comportamentali. Analisi di sistemi di prevenzione in fasce di vulnerabilità. ABC modello di intervento e di valutazione cognitivo comportamentale
Destinatari:
M
odalità di iscrizione: corso su segnalazione da parte dell'azienda di appartenenza
Numero partecipanti: 40
Durata: 1 g (7 ore)
Accreditamento ECM: per tutte le figure professionali
Quota di partecipazione: gratuito per i segnalati dall'Azienda
Responsabile attività: Ilenia Parenti ed Eleonora Indorato - parenti@cefpas.it / indorato@cefpas.it