Moduli Integrativi sulla formazione manageriale per La Dirigenza sanitaria Formazione manageriale DA 986/10 (DSC) – Ed. 6 – luglio/dicembre 2017

 Obiettivi del corso: Acquisire strumenti di pianificazione, gestione e valutazione delle attività cliniche-amministrative di una struttura complessa in relazione alla normativa vigente. Applicare la Clinical governance per la gestione integrata dei servizi e l’erogazione di prestazioni di qualità in termini di efficacia, efficienza ed appropriatezza.  Tra i contenuti principali: Normativa sanitaria vigente. Modelli e strumenti di governance. Politiche e strumenti di gestione e valutaizone delle risorse umane. HTA. Responsabilità del Dirigente di Struttura Complessa. 

Il percorso è articolato in 5 moduli formativi, di una giornata ciascuno, per complessive 40 ore e prevede l’accreditamento ECM.

Calendario dei moduli

Mod. 1 Legge Regionale n. 5/2009 di riforma sanitaria; Nuovi scenari della sanità pubblica: il Sistema Sanitario Nazionale, il Servizio Sanitario Regionale e la Pianificazione strategica sanitaria – 4 luglio 2017

Mod. 2 Modelli e strumenti di governance  – 21 settembre 2017

Mod. 3 Controllo di gestione. Razionalizzazione acquisti e contenimento della spesa  – 9 novembre 2017

Mod. 4 Politiche e strumenti di gestione e valutazione delle risorse umane – 30 novembre  2017

Mod. 5 La responsabilità del Direttore di Struttura Complessa – 13 dicembre 2017

A fine percorso i discenti dovranno produrre un elaborato progettuale in linea con le tematiche trattate e con il proprio contesto aziendale e professionale. Il progetto validato sarà discusso in occasione del colloquio finale.

Ai partecipanti che avranno preso parte ad almeno il 90% delle ore d’aula sarà rilasciata a fine percorso la certificazione ECM (45,4 crediti).

Referenti corso: G. Maggiore (maggiore@cefpas.it); F. Presti (presti@cefpas.it).

 



Obiettivo: Approfondire la conoscenza della norma ISO 9001 per i sistemi di gestione per la qualità, con paricolare riferimento alle novità introdotte dalla versione 2015, in un’ottica di “Risk Based Approach”.

Contenuti: Evoluzione della norma ISO 9001. Il glossario della qualità. High Level Structure (HLS) e Risk Based Approach come principio di semplificazione e integrazione con altri sistemi di gestione. L'approccio per "processi". Fattori di contesto e parti interessate. Leadership: ruoli e responsabilità. Azioni per affrontare i rischi e pianificare il raggiungimento degli obiettivi per la qualità. La gestione delle risorse. Le attività operative. La valutazione delle prestazioni. Il miglioramento continuo. Principi di auditing.

Destinatari: n. 25 Responsabili e personale dei servizi controllo qualità. Verranno ammessi in ordine di priorità coloro che sono stati segnalati dalle direzioni generali delle Aziende Sanitarie regionali.

Durata: 2 giornate, per complessive 16 ore.

L’attività rientra nell’obiettivo formativo tecnico-professionale ECM n. 6 La Sicurezza del paziente – Risk management.

Quota di partecipazione: € 200,00. La partecipazione al corso è gratuita per il personale a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del Servizio Sanitario della Regione Siciliana nonché per il personale a tempo determinato appositamente segnalato dall’ Azienda di appartenenza.

13-14 novembre 2017 (16 ore)


Obiettivi generali del corso

Il percorso formativo è finalizzato a fornire, nel quadro della riforma sanitaria regionale, le competenze manageriali che risultano indispensabili per il governo della complessità e per la gestione del cambiamento in sanità. In particolare il percorso si propone di far acquisire e sviluppare conoscenze e competenze per:

·       leggere ed interpretare gli indicatori sociali, economici, politici, legislativi  che influenzano le aziende sanitarie;

·       analizzare problematiche organizzative e gestionali legate alla direzione di una struttura operativa;

·       utilizzare gli strumenti manageriali per lo sviluppo di una struttura sanitaria.