FlashNews

Cefpas FlashNews 19 luglio 2017

 
Servizio Comunicazione CEFPAS
Cefpas FlashNews 19 luglio 2017
by Servizio Comunicazione CEFPAS - Wednesday, 26 July 2017, 2:21 PM
 


Cefpas FlashNews 19 luglio 2017




Formatori FED di primo livello. Si conclude il secondo corso

Cefpas – luglio 2017


Si sono svolti il 3 e 4 luglio a Palermo presso il Dipartimento Attività Sanitarie ed Osservatorio Epidemiologico, le sessioni di esame relative al Programma formativo regionale Formazione Educazione Dieta (FED), anno 2016, iniziate il 12 giugno presso la sede di Caltanissetta.

Il Cefpas ha curato l’organizzazione e la realizzazione delle due edizioni del percorso formativo previste per l’anno 2016, svoltesi da settembre 2016 a maggio 2017 presso la sede di Caltanissetta (per il bacino di utenza della Sicilia orientale) e presso la sede di Palermo (per il bacino di utenza della Sicilia occidentale), in armonia con quanto previsto dagli artt. 4,5,6, e 7 del decreto assessoriale n. 2507 del 30 dicembre 2013 - Approvazione del progetto Formazione, Educazione, Dieta (FED) nella Regione siciliana – Indirizzi di attuazione.

Attraverso l’intero percorso formativo si è inteso formare e qualificare figure esperte di formatori in materia di educazione alimentare secondo indirizzi di prevenzione primaria e di promozione della salute improntati a contenuti e azioni di evidenza scientifica, per una ricaduta efficace sulle conoscenze, sui comportamenti e sugli stili di vita della popolazione.

I candidati idonei saranno iscritti all’Albo regionale dei Formatori Fed di I livello e saranno coinvolti nella formazione del 2° livello e nello svolgimento del Programma operativo FED riconosciuto e patrocinato dalla Regione Siciliana e dalle ASP.

Concetta D’Arma, darma@cefpas.it

 

 

 

Trauma base. Sospensione estiva

Cefpas, 13 luglio 2017


Il 13 luglio si è conclusa la seconda sessione annuale dei corsi sul trauma base previsti nell’ambito del progetto regionale: “La simulazione di Emergenza-Urgenza per la Qualità del Governo Clinico

La sessione finale dei corsi partirà il prossimo 19 settembre, per concludersi entro dicembre. I corsi, della durata di 8 ore, sono rivolti esclusivamente agli operatori del 118 e sono propedeutici ai corsi sul trauma avanzato, rivolti a medici ed infermieri del S.U.E.S. 118, che si terranno nel 2018.

E’ possibile iscriversi tramite il portale del Cefpas all’indirizzo www.formazione.cefpas.it

I referenti dei corsi per il CEFPAS sono Carmelo Amico, carmelo.amico@cefpas.it e Silvia Lopiano, lopiano@cefpas.it      

Carmelo Amico, carmelo.amico@cefpas.it

 

 

 

Tecniche e strategie di intervento sulla scena del crimine. Si riparte a settembre

Cefpas, 8 – 9 settembre 2017


La contestuale presenza sulla scena del crimine, quando si verifica un delitto, di soggetti di diversa natura, per lo svolgimento dei loro compiti – forze dell’ordine, operatori sanitari – determina frequentemente, un'alterazione irreparabile dei luoghi con conseguenze insanabili sul piano processuale. Le cronache giudiziarie evidenziano, invero, come la contaminazione delle prove, nella fase di primo intervento, sia causa di difficoltà nelle indagini, spingendosi fino all'impossibilità di individuare gli autori del reato. Diviene dunque indispensabile per l'operatore sanitario, che si trova ad operare sulla scena del crimine, conoscere la natura e il significato delle prove fisiche nonché le modalità atte a evitare fenomeni di "corruzione"degli elementi probatori. 

Da qui la necessità di un percorso formativo, quale Tecniche e strategie di intervento del personale sanitario, in sinergia con le forze dell'ordine, in caso di violenza e sulla scena del crimine, che dopo il successo delle precedenti edizioni, nelle quali , sono già stati formati più di 300 operatori del servizio socio-sanitario siciliano tra medici, infermieri, psicologi, tecnici di laboratorio ed assistenti sociali, riprende l’8 e 9 settembre prossimi, sotto la responsabilità scientifica di Roberta Bruzzone, consulente tecnico psicologo forense, esperto in analisi scena del crimine, scienze forensi, criminalistica applicata, criminologia e psicologia investigativa e forense.

Il corso è residenziale e si articola in una giornata e mezza per un totale di 14 ore. Esso si rivolge, agli operatori sanitari non coinvolti precedentemente e che sono quelli che giungono sulla scena delittuosa prima di ogni altro o insieme alle forze dell’ordine: medici, infermieri e soccorritori del 118. A questi ultimi si aggiungono, per la specificità del ruolo che ricoprono nei casi di crimini, i medici legali.

A seguito di convenzione con la Polizia di Stato e con l’ordine dei medici, 4 posti (due per ciascuna categoria) verranno riservati ai medici della polizia di stato ed ai medici di medicina generale.

Per la tipologia del corso che prevede una costante interattività e facendo tesoro dell’esperienza precedente, si propone una classe formata da 24 persone (20 tra medici, infermieri e soccorritori del 118, medici legali, due medici di medicina generale e due medici della polizia di stato).

 

Referente del corso è Roberta Arnone, arnone@cefpas.it        

 

Luigia Carbone carbone@cefpas.it             

 

 

La redazione di Cefpas FlashNews vi augura buona estate e vi dà appuntamento a settembre



© CEFPAS 2005 - 2017 www.cefpas.it
Tutti i diritti riservati

CEFPAS
Centro per la Formazione Permanente e l'Aggiornamento del Personale del Servizio Sanitario
Cittadella Sant'Elia - via G. Mulè, 1 - 93100 Caltanissetta
tel. 0934.505215-229 fax 0934.591266 P.IVA 01427360852

Questa mail è parte integrante dei servizi offerti da formazione.cefpas.it riservata agli utenti registrati. Se non desideri più ricevere la newsletter del CEFPAS, ai sensi del D. Lgs. 196/2003 - art. 7, fai clic su questo link.