FlashNews

Cefpas FlashNews 27 giugno 2018

 
Servizio Comunicazione CEFPAS
Cefpas FlashNews 27 giugno 2018
by Servizio Comunicazione CEFPAS - Wednesday, 27 June 2018, 1:27 PM
 


Cefpas FlashNews  27 giugno 2018





Halal: come evitare la sofferenza degli animali?



Cos’è la macellazione halal? E’ un metodo di macellazione in uso  presso alcune  comunità religiose, per motivi legati alla spiritualità. Sembrerebbe, inoltre, che tale pratica venga utilizzata anche da molti allevatori e contadini nostrani, perché la carne risulta più buona e tenera.  Ma Halal significa anche lecito. Esistono delle norme, atte ad evitare nella macellazione, pratiche che procurino all’animale un’inutile sofferenza. Fornire aggiornamenti sui principi delle macellazioni rituali e sul corretto approccio alle tecniche di macellazione in relazione alle normative di settore in vigore nella Comunità europea e alle deroghe previste per le macellazioni cosiddette “rituali” è infatti lo scopo del corso che sarà tenuto al Cefpas il 3 luglio prossimo, su Macellazione halal e benessere animale.

Il corso in questione, si articola in una giornata per un totale di 7 ore ed è rivolto a 15 medici veterinari in servizio presso i Dipartimenti di prevenzione veterinaria delle Aziende Sanitarie Provinciali della Regione Siciliana.

Si avvicenderanno quali docenti del corso: Nicola Benassi, responsabile qualità Halal Italia – Milano – Vicenza, Pietro Columba, Ordinario di Economia ed Estimo Rurale, Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali dell’Università di Palermo, Michele Panzera, ordinario di etologia e benessere animale, Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università di Messina sotto la responsabilità scientifica di Antonino Virga, dirigente responsabile servizio 10° “Sanità Veterinaria” del Dipartimento ASOE dell’Assessorato della Salute della Regione Siciliana.

 

Luigia Carbone, carbone@cefpas.it

 

 

 


Conclusi i Corsi di formazione rivolti a operatori dei reparti di malattie infettive (L.n. 135/90)



Si sono conclusi,  al CEFPAS,  il 21 giugno scorso, i corsi rivolti agli operatori dei reparti di malattie infettive del polo di Caltanissetta, organizzati dal CEFPAS, ai sensi del D.D.G. n 02182 del 20 novembre 2013 dell’Assessorato alla Salute.

Le attività formative sono state realizzate in quattro edizioni, avviate lo scorso 15 maggio 2018, per complessive 36 ore, destinate medici, infermieri e personale ausiliario, in servizio presso le U.O. di malattie infettive del P.O. Umberto I di Enna, del P.O. S. Elia di Caltanissetta e  del P.O. Vittorio Emanuele di Gela.

I contenuti del programma - definiti dal Direttore della Formazione del Centro (responsabile didattico),  dal Direttore Sanitario del Presidio Ospedaliero “S. Elia” (Direttore dei Corsi), unitamente ai responsabili delle U.U.O.O. di malattie infettive e al personale del  CEFPAS - hanno permesso un aggiornamento su tematiche cliniche, come ad esempio l’antibiotico resistenza e la gestione degli antibiotici in ospedale, e su temi trasversali ed attuali, come la competenza culturale degli operatori dell’ U.O. Malattie infettive, la consapevolezza dei vissuti dell’operatore e gli aspetti relazionali del lavoro di èquipe.

Ilenia Parenti, parenti@cefpas.it    

 

 

 

 

Età senile e competenze ortottiche: continua la collaborazione tra AIOrAO e Cefpas



In collaborazione con AIOrAO Sicilia, si è concluso giorno 13 giugno il corso “Età senile e competenze ortottiche: dai quadri motori e sensoriali oculari alla riabilitazione” per ortottisti, con l’obiettivo di identificare e riabilitare le problematiche visive degli adulti anziani per migliorarne la qualità di vita.

Nelle tre giornate, i discenti hanno appreso come approcciarsi al paziente insegnandogli a compensare le difficoltà visive, aumentando la velocità e l’accuratezza dei movimenti oculari.

Il referente scientifico dr. Flora Mondelli, Presidente AIOrAO Sicilia, ha aperto l’attività formativa introducendo la definizione di anziano ed il criterio di inclusione in questa categoria. Il corso è proseguito con la relazione del prof. Domenico Maugeri (Geriatra - Università degli Studi di Catania) su processi di invecchiamento, principali patologie di quest’epoca della vita, trasformazione sociale e possibilità di arrivare ad una riabilitazione personalizzata.

L’intervento della prof.ssa Maria Vadalà oftalmologa Ricercatore Universitario (Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico "P. Giaccone" di Palermo), ha messo in rilievo le implicazioni oftalmologiche delle differenti patologie in rapporto alle interazioni oculari, sia dal punto di vista neuroftalmologico che da quello vascolare, nonché il loro inquadramento clinico. L’implicazione ortottica nelle competenze neuromotorie dell’anziano è stata messa in rilievo dalla dr.ssa. Adriana  Balzano, ortottista e segretaria nazionale AIOrAO, mentre la valutazione e la  riabilitazione visiva  dei pazienti geriatrici è stata affrontata dalla dott.ssa Carla Blengio, ortottista e responsabile formazione nazionale AIOrAO.

Nella seconda giornata, la dr.ssa Rosalba Fresta, ortottista dell’Azienda Ospedaliera Garibaldi, ha affrontato l’argomento della telemedicina, per rinforzare le sedute di  riabilitazione visiva  presso il domicilio dell’anziano. Il dr. Benedetto Galeazzo, ortottista di Palermo, ha affrontato il trattamento riabilitativo del disabile visivo.

Nelle sessioni pratiche pomeridiane, i discenti suddivisi in piccoli gruppi sotto la supervisione dei tutor, hanno effettuato delle prove, con l’ausilio di ausili ottici ed elettronici, filtri, sistemi galileiani e kepleriani.

In terza giornata, l’argomento affrontato dalla dr. Lucia Barbara Della Porta, ortottista dell’Università di Verona, ha riguardato: la metodologia della ricerca, l’analisi critica di articoli, la consultazione banche dati Cochrane e PubMed, la raccolta dati per analisi statistiche.


Flora Mondelli, Presidente AIOrAO Sicilia

 

 

 

 

© CEFPAS 2005 - 2018 www.cefpas.it
Tutti i diritti riservati

CEFPAS
Centro per la Formazione Permanente e l'Aggiornamento del Personale del Servizio Sanitario
Cittadella Sant'Elia - via G. Mulè, 1 - 93100 Caltanissetta
tel. 0934.505215-229 fax 0934.591266 P.IVA 01427360852

Questa mail è parte integrante dei servizi offerti da formazione.cefpas.it riservata agli utenti registrati. Se non desideri più ricevere la newsletter del CEFPAS, ai sensi del D. Lgs. 196/2003 - art. 7, fai clic su questo link.