FlashNews

Cefpas FlashNews 11 aprile 2018

 
Servizio Comunicazione CEFPAS
Cefpas FlashNews 11 aprile 2018
di Servizio Comunicazione CEFPAS - mercoledì, 11 aprile 2018, 14:11
 


Cefpas FlashNews  11 aprile 2018






Bullismo e Cyber bullismo: prevenire comportamenti a rischio tra gli adolescenti

Caltanissetta, 12 aprile – 3 maggio 2018

L’ufficio scolastico provinciale di Caltanissetta ed Enna, nel mese di gennaio del 2017 hanno costituito l’Osservatorio provinciale sul bullismo e cyber bullismo. Il tavolo coordinato da Salvatore Benfante Picogna, è rappresentato da diverse Istituzioni pubbliche e private che a vario titolo lavorano sulla prevenzione del fenomeno del bullismo e del cyber bullismo. I componenti del tavolo sono la Prefettura di Caltanissetta, il Comune di Caltanissetta, la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Caltanissetta, il Tribunale per i minorenni di Caltanissetta, l’Ufficio Servizio Sociale per i Minorenni di Caltanissetta, il Comando provinciale dei Carabinieri, la Questura, la Guardia di Finanza di Caltanissetta, l’Istituto Penale per i Minorenni di Caltanissetta, la Camera Penale, il CEFPAS, l’ASP di Caltanissetta, il CeSVOP, l’Associazione Italiana Genitori, il Libero Consorzio, la Diocesi di Caltanissetta e la Diocesi di Piazza Armerina.  

Ogni ente ha presentato delle proposte progettuali per prevenire il fenomeno del bullismo e del cyber bullismo e ridurre le situazioni di rischio a tutela dei minori spesso vittime e autori di un fenomeno che è in costante aumento.

Presso il Liceo Scientifico, “A. Volta” di Caltanissetta, il prossimo 12 aprile inizierà il primo laboratorio sulla prevenzione dei comportamenti a rischio tra gli adolescenti. L’obiettivo del percorso è favorire la conoscenza delle strategie e delle azioni di prevenzione e contrasto del fenomeno del bullismo e  del cyber bullismo. L’attività formativa vedrà impegnati i ragazzi delle II classi e l’articolazione del percorso formativo prevede 4 sessioni laboratoriali programmate per il 12, il 14, il 24 aprile e il 3 maggio. Trenta i ragazzi che prenderanno parte ai laboratori: due gruppi da 15 ragazzi per ogni sessione. La gestione delle emozioni nella relazione, la gestione delle emozioni nel conflitto, la legge sul cyber bullismo n. 71 del 29 maggio 2017,  le dinamiche di gruppo nelle relazioni virtuali, l’uso consapevole dei media per la prevenzione del cyber bullismo, sono le tematiche che saranno affrontate dai formatori Cefpas nei laboratori didattici. I ragazzi saranno poi stimolati a confrontarsi con gli esperti attraverso delle esercitazioni di gruppo e delle attività di role playing.

 

Luigia Carbone, carbone@cefpas.it; Eleonora Indorato, indorato@cefpas.it

 

 

Gestire gruppi di lavoro in Sanità: secondo modulo dell’ Executive Master sulla gestione delle Professioni Sanitarie

Caltanissetta, 12 – 13 aprile 2018

A fronte della crescente complessità dei Sistemi Sanitari, la capacità di lavorare in team è diventata una necessità per i singoli professionisti e per le organizzazioni per far crescere le competenze, ampliare la visione interdisciplinare e interprofessionale, migliorare le performance e aumentare la sicurezza nei processi organizzativi e clinici. Essere un gruppo e lavorare insieme come team non sono la stessa cosa: non è sufficiente mettere insieme delle persone perché queste possano lavorare come una squadra affiatata e produttiva. Costruire una squadra da un insieme di persone è una cosa delicata, su cui occorre che si  impegnino i coordinatori e le persone del gruppo. La differenza verrà fatta quanto l’operatore sanitario penserà che il proprio compito non è finito quando ha fatto il proprio “pezzo”, ma quando il compito rispetto al paziente sarà completato.

Per questo, il II modulo dell’ Executive Master in Gestione delle Professioni Sanitarie:  “Gestire gruppi in Sanità”, che avrà luogo il 12 e il 13 aprile prossimi, è stato affidato all’esperienza del dott. Silvio Bettinelli, Psicologo, Responsabile della Formazione e Sviluppo Risorse Umane dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Crema. Il corso si propone come un aiuto al coordinatore sanitario che vuole crescere nel suo ruolo di guida, di governo e di cura del suo gruppo di lavoro che, attraverso la lettura delle dinamiche interne, sarà in grado di riconoscere la fase di crescita che sta vivendo il proprio gruppo di lavoro e gli elementi da curare e gestire per farlo diventare una squadra.

 

Marina Giammarresi, giammarresi@cefpas.it

 

 

 

 

 

Speme e  Cefpas: 6.000 operatori in piattaforma Cefpas E-Learning

Caltanissetta, 4 aprile 2018

È stato siglato a Caltanissetta, il 4 aprile scorso, l’accordo tra la Società per la Promozione dell’educazione Medica (SPEME), rappresentata dal dr. Alberto Catalano – Presidente SEME – e il CEFPAS, rappresentato dal dott. Pier Sergio Caltabiano – Direttore della Formazione – per l’erogazione di percorsi formativi in modalità Fad/E-Learning.

Accreditati nell’ambito dell’ECM nazionale e rivolti a 6.000 operatori, i percorsi consentiranno agli iscritti all’Associazione di conseguire complessivi 50 crediti ECM nel 2018.

La proposta formativa prevede la fruizione di corsi trasversali sui seguenti temi:

-    Comunicare con assertività nel sistema salute, 12 ore online - L’attività rientra nell’obiettivo formativo tecnico-professionale ECM n. 12, Aspetti relazionali (la comunicazione interna, esterna, con paziente) e umanizzazione delle cure

-    Trasparenza amministrativa e Anticorruzione. Adempimenti e responsabilità per le pubbliche amministrazioni a seguito della l. n. 190/2012, 6 ore online - L’attività rientra nell’obiettivo formativo tecnico-professionale ECM n. 17, Argomenti di carattere generale: informatica e lingua inglese scientifica di livello avanzato. Normativa in materia sanitaria: i principi etici e civili del SSN

-    Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro per dirigenti, 16 ore online - L’attività rientra nell’obiettivo formativo tecnico-professionale ECM n. 27, Sicurezza negli ambienti e nei luoghi di lavoro e patologie correlate

I percorsi – a breve disponibili in piattaforma Cefpas E-Learning – saranno erogati dal 10 maggio al 28 dicembre 2018.

 

In foto (a partire da sn) il Presidente SPEME, dr. A. Catalano, il Direttore della Formazione del CEFPAS, dr. P. S. Caltabiano, il presidente Speme Sicilia, dr. R. Passalacqua.

 

Maura I. Cascio, cascio@cefpas.it

 

 

 

Protezione degli animali utilizzati a fini scientifici: l’importanza dell’attività di vigilanza

Caltanissetta, 18 e 19  aprile 2018

Formare i medici veterinari addetti alle attività di vigilanza e ispettiva affinché siano in grado di adempiere alle procedure normative per i controlli ufficiali con efficacia ed efficienza sia nella fase istruttoria e  ispettiva, che in quella di redazione degli atti amministrativi. E’ l’obiettivo del corso che si terrà al Cefpas il 18 e 19 aprile prossimi, all'interno del progetto sulla Protezione degli animali utilizzati a fini scientifici, rivolto a medici veterinari addetti alle attività di vigilanza e ispettiva.

Il corso si articola in due giornate per un totale complessivo di quattordici ore. La metodologia didattica utilizzata è quella interattiva. Destinatari del corso sono 25 medici veterinari addetti alle attività di vigilanza e ispettiva in servizio presso le ASP ed Aziende pubbliche e private.

Responsabile scientifico del corso è Antonino Virga, dirigente responsabile Servizio 10° “Sanità Veterinaria” del Dipartimento ASOE dell’Assessorato della Salute della Regione Siciliana.

 

Luigia Carbone, carbone@cefpas.it

 

 

 

© CEFPAS 2005 - 2018 www.cefpas.it
Tutti i diritti riservati

CEFPAS
Centro per la Formazione Permanente e l'Aggiornamento del Personale del Servizio Sanitario
Cittadella Sant'Elia - via G. Mulè, 1 - 93100 Caltanissetta
tel. 0934.505215-229 fax 0934.591266 P.IVA 01427360852

Questa mail è parte integrante dei servizi offerti da formazione.cefpas.it riservata agli utenti registrati. Se non desideri più ricevere la newsletter del CEFPAS, ai sensi del D. Lgs. 196/2003 - art. 7, fai clic su questo link.