FlashNews

Cefpas FlashNews 28 febbraio 2018

 
Servizio Comunicazione CEFPAS
Cefpas FlashNews 28 febbraio 2018
di Servizio Comunicazione CEFPAS - mercoledì, 28 febbraio 2018, 17:18
 


Cefpas FlashNews  28 febbraio 2018





Privileges in medicina d’urgenza: aperte le iscrizioni alla decima edizione del corso Ecografia clinica in emergenza urgenza

Caltanissetta, 7 - 8 marzo 2018

Sono ancora aperte le iscrizioni  - su segnalazione delle Aziende di appartenenza  - alla X edizione del corso residenziale con avvio il 7 e 8 marzo, Ecografia clinica in emergenza urgenza, per il conferimento del Privilege Ecofast e rivolto ai medici dell'area di emergenza, per ottemperare a quanto previsto dal Decreto del 26 giugno 2012: “Approvazione dei criteri per l'attribuzione dei privileges nei settori professionali di medicina d'urgenza, cardiologia, ostetricia e ginecologia”,  promulgato dall'Assessore per la Salute della Regione siciliana, e pubblicato in G.U.R.S., parte prima, n. 29 del 20/07/2012.

Sotto la direzione scientifica di Giuseppe Carpinteri, Direttore dell’ Unità  di Medicina e Chirurgia d'accettazione e d’urgenza del Policlinico Vittorio Emanuele di Catania, l’attività formativa punta allo sviluppo delle competenze tecnico professionali del medico  MCAU (Medicina e Chirurgia d’Accettazione e Urgenza),  per eseguire la diagnostica ecografica delle principali sindromi cliniche di presentazione in emergenza e urgenza, in popolazioni selezionate, secondo un approccio integrato clinico - ecografico.

Ilenia Parenti, parenti@cefpas.it


 

 

L’ecografia nel supporto agli accessi vascolari e alle sierose. Appuntamento a marzo

Caltanissetta, 6 - 7 marzo 2018

Si realizzerà al CEFPAS, dal 6 al 7 marzo, il corso L’ecografia nel supporto agli accessi vascolari e alle sierose, rivolto a medici, cardiologi, anestesisti, medici d’urgenza, medici dell’emergenza extra-ospedaliera e tutti gli specialisti medici che posizionano gli accessi vascolari e che trattano pazienti con estrema instabilità cardio-respiratoria ed ACR che potrebbero giovarsi di toracentesi e pericardio centesi in urgenza-emergenza. La partecipazione è utile per ottemperare a quanto previsto per il conferimento dei Privileges area emergenza “Accesso venoso centrale; incanutimento arterioso, drenaggio di pnx e toracentesi evacuativa”, come previsto dal Decreto del 26 giugno 2012 - Approvazione dei criteri per l'attribuzione dei privileges nei settori professionali di medicina d'urgenza, cardiologia, ostetricia e ginecologia - promulgato dall'Assessore per la Salute della Regione Siciliana e pubblicato in G.U.R.S., parte prima, n. 29 del 20/07/2012.

La tecnica eco-guidata per l’incanulamento arterioso e dei vasi venosi centrali, per il drenaggio di PNX, per la toracentesi evacuativa e la pericardio centesi è un valido strumento che offre peculiarità e vantaggi nel trattamento del paziente di area critica. L’applicazione di tale metodica, oltre ad un risparmio di tempo e costi, supera alcuni rischi di complicanze meccaniche. I partecipanti saranno impegnati nelle sessioni pratiche a piccoli gruppi per potenziare le competenze nell’esecuzione delle diverse procedure interventistiche eco guidate in skill station dedicate.

Per coloro che volessero partecipare: si accede su segnalazione da parte dell’Azienda sanitaria di appartenenza. 

Ilenia Parenti, parenti@cefpas.it

 

 

  

 

Promozione della Salute della Popolazione ed epidemiologia applicata orientata alla prevenzione PROSPECT. Evento conclusivo del master in promozione della salute

Palermo, 5 marzo 2018

E’ giunto alla sua conclusione, con la cerimonia di consegna degli attestati, il Master universitario di II livello in “Promozione della Salute della Popolazione ed Epidemiologia Applicata alla Prevenzione – PROSPECT”, svolto in collaborazione tra Istituto Superiore di Sanità, DASOE, CEFPAS e Università di Palermo. Il percorso è stato centrato sullo sviluppo di metodi efficaci di monitoraggio e comunicazione a supporto delle azioni previste nel Piano Regionale di Prevenzione (PRP).

All’evento di chiusura, che avrà luogo il giorno 5 marzo prossimo al Palazzo Steri di Palermo, parteciperanno tutti i partner e rappresentanti istituzionali nazionali, regionali e operatori del sistema a vario titolo coinvolti nei programmi di prevenzione e verranno presentati e discussi con le Aziende i prodotti finali del progetto e le relative proposte di intervento.

Maria Luisa Zoda,  zoda@cefpas.it

 

  

Terzo modulo del percorso Medicina narrativa: Linee guida di indirizzo

Caltanissetta, 28 febbraio - 1 marzo 2018

Le prime Linee di indirizzo per l’utilizzo della medicina narrativa in ambito clinico - assistenziale, per le malattie rare e cronico-degenerative (elaborate attraverso una Consensus conference promossa da CNMR e ISS) saranno al centro del terzo modulo del percorso formativo Progetto di formazione e ricerca la medicina narrativa e il processo di cura.

Il progetto si propone di promuovere un modello diagnostico e terapeutico che consideri la storia della malattia raccontata dai malati alla stessa stregua dell’approccio strumentale e la narrazione - capacità narrativa e capacità di ascolto – uno strumento innovativo capace di indurre processi di miglioramento delle normali attività cliniche riguardanti numerose condizioni patologiche.

Finalizzate all’acquisizione delle pratiche più comuni di medicina narrativa, le due giornate formative intendono fornire ai partecipanti sia competenze sufficienti all’applicazione del modello nell’attività clinica quotidiana sia elementi sufficienti a progettare una ricerca in grado di monitorare e valutare gli effetti degli interventi di medicina narrativa sul piano clinico e relazionale. Si tratta di comprendere impiegando prospettive diverse l’ascolto delle narrazioni, le emozioni vissute dal paziente sulla sua condizione di non autosufficienza e I'impatto con il sistema di cure.

Il terzo modulo conclude la prima fase del progetto, cui seguirà la programmazione e lo sviluppo del progetto di ricerca, l’analisi e l’elaborazione dei dati, la costruzione di un network per la valorizzazione dei progetti di medicina narrativa e un workshop finale per la presentazione dei risultati delle prime applicazioni.

La fase sperimentale coinvolgerà  le ASP siciliane in cui i partecipanti praticheranno la medicina narrativa nell’ambito dell’attività clinica di routine del loro reparto.

Sono trenta gli operatori sanitari coinvolti in questa prima edizione del percorso tra medici, infermieri, psicologi, assistenti sociali, provenienti da alcune aree cliniche: cardiologia, oncologia, urgenze, cronicità e riabilitazione, chirurgia, cure palliative e hospice.

Responsabile scientifico del corso è Antonio Virzì, direttore UOC psichiatria dell’ASP di Ragusa.

Per eventuali informazioni è possibile scrivere alla Responsabile del percorso, Letizia Drogo drogo@cefpas.it.

Valentina Botta, botta@cefpas.it

 

 


Minore maltrattato, famiglia maltrattante: costruire percorsi integrati di cura del minore e di recupero della responsabilità genitoriale

Acireale, 19 e 20 febbraio 2018

Si è concluso lo scorso 20 febbraio, ad Acireale, il seminario Il recupero della genitorialità maltrattante: valutazione e strumenti, nell’ambito del progetto “Minore maltrattato, famiglia maltrattante: costruire percorsi integrati di cura del minore e di recupero della responsabilità genitoriale” realizzato  dal CEFPAS per i professionisti dell’ASP di Catania. Dario Merlino, psicoterapeuta, past president CISMAI, direttore Centro tutela minori, cooperativa Paradigma, responsabile del servizio di counselling del Punto famiglia di Torino, ha condotto le due giornate formative incentrate sul tema dei metodi e degli strumenti di valutazione e cura della genitorialità maltrattante, dei meccanismi di difesa degli operatori e delle risonanze emotive prevalenti nel lavoro con i genitori maltrattanti.

Il seminario conclude la prima parte del progetto formativo che prevede altre tre giornate di lavoro  - con il contributo del tutor didattico Luigi Raciti del Gruppo La Ginestra - orientate alla rilevazione delle criticità riscontrate dai partecipanti dell’ASP di Catania, in un’ottica di revisione delle procedure, di sviluppo dei gruppi di lavoro, di potenziamento dei percorsi integrati di cura del minore e di promozione della responsabilità genitoriale.

Ilenia Parenti, parenti@cefpas.it   

 

 

 

Fuori e dentro il torace: corso teorico-pratico interregionale di ECOgrafia

Palermo, 23 - 24 febbraio 2018

Il 23 febbraio a Palermo, si è svolto il corso teorico-pratico interregionale sulla ECOgrafiafuori e dentro il torace”, evento formativo organizzato da Giuseppe Failla, direttore UOSD, endoscopia bronchiale dell’Ospedale ARNAS Civico di Palermo e Responsabile Scientifico del corso.

Il Direttore Failla ha sottolineato quanto sia importante per il medico, prestare attenzione al “come” si acquisiscono le informazioni dal paziente, ascoltare quello che dice attraverso un’osservazione attenta che valorizza e arricchisce la classica osservazione “clinica”. Anche l’intervento di Pier Sergio Caltabiano, direttore della formazione del CEFPAS e presidente SIPNL (Società Italiana di Programmazione Neuro Linguistica (PNL), ha focalizzato l’attenzione sulla “Comunicazione efficace nella relazione medico-paziente: attraverso l’approccio della PNL”, in grado di sostenere i professionisti sanitari nel “prendersi cura del paziente, comprendendone la mappa valoriale e valorizzandone l’identità psico-fisica, attraverso un approccio olistico”.

La sessione formativa ha previsto l’intervento di Francesco Tursi, pneumologo dell’Azienda ospedaliera di Lodi, fondatore della Accademia di ECOgrafia toracica (AdET), che ha presentato un modello innovativo in grado di impiegare il confronto di posizioni ed esperienze provenienti da ambiti specialistici differenti (clinico, tecnico e della ricerca) per valorizzare l’ecografia toracica e le relative potenzialità.

Eleonora Indorato, indorato@cefpas.it

 


© CEFPAS 2005 - 2018 www.cefpas.it
Tutti i diritti riservati

CEFPAS
Centro per la Formazione Permanente e l'Aggiornamento del Personale del Servizio Sanitario
Cittadella Sant'Elia - via G. Mulè, 1 - 93100 Caltanissetta
tel. 0934.505215-229 fax 0934.591266 P.IVA 01427360852

Questa mail è parte integrante dei servizi offerti da formazione.cefpas.it riservata agli utenti registrati. Se non desideri più ricevere la newsletter del CEFPAS, ai sensi del D. Lgs. 196/2003 - art. 7, fai clic su questo link.