FlashNews

Cefpas FlashNews 17 gennaio 2018

 
Servizio Comunicazione CEFPAS
Cefpas FlashNews 17 gennaio 2018
di Servizio Comunicazione CEFPAS - mercoledì, 17 gennaio 2018, 13:23
 



Cefpas FlashNews  17 gennaio 2018





Parte domani la nuova edizione del corso sulla scena del crimine

Caltanissetta, 18 gennaio 2018

È previsto per domani 18 gennaio l’avvio della prima edizione del 2018 del Corso residenziale “Tecniche e strategie di intervento del personale sanitario, in sinergia con le forze dell’ordine, in caso di violenza e sulla scena del crimine” promosso dall'assessorato della salute (Nota 17 ottobre 2016 Prot. 81834) e realizzato dal Cefpas in coerenza con la linea progettuale 8.9 del Piano Sanitario Nazionale.

Il Cefpas ha elaborato il programma formativo (25 edizioni) sulla base  dell’esperienza maturata negli anni precedenti e ha confermato la dott.ssa Roberta Bruzzone quale Referente Scientifico del nuovo percorso, inaugurato nel settembre dello scorso anno.

Obiettivi principali, la diffusione di linee guida, protocolli condivisi e standard comportamentali che supportino gli operatori sanitari nella comprensione della natura e del significato delle prove fisiche per evitare la "degradazione" dei reperti, la contaminazione e "corruzione" degli elementi che potrebbero costituire prove di reato sulla scena del crimine e nei casi di violenza; la comprensione della condizione del paziente oggetto di violenza sessuale e le tecniche di supporto psicologico.

Tra i contenuti, l’analisi della scena del crimine, l’interpretazione della prova scientifica, il criminal profiling, elementi di medicina legale ed entomologia forense, principi di comunicazione in stato di emergenza e di stress, tecniche di laboratorio.

Docenti del programma oltre alla dott.ssa Roberta Bruzzone, , il dott. Gaetano Pastro – Infermiere forense, il dott. Giuseppe Iuvara – Medico Legale, Mario Pastro – Istruttore/ Direttore di tiro ed operatore 118, la dott.ssa Claudia Sollami – Entomologo forense, la dott.ssa Annalisa M. Grazia Lo Magno – Psicologo. Coordinatore regionale del Progetto il dott. Antonio De Santis, collaboratore dell’Assessorato Regionale della Salute.

Il percorso è destinato a medici, infermieri e operatori del 118, medici legali, medici delle forze dell’ordine, altro personale sanitario ed è gratuito per i professionisti dipendenti del Sistema Sanitario Regionale.

Responsabile di Corso CEFPAS la dott.ssa Roberta Arnone arnone@cefpas.it

Roberta Arnone, Valentina Botta, arnone@cefpas.it; botta@cefpas.it

 

 

 


Minore maltrattato, famiglia maltrattante: costruire percorsi integrati di cura del

minore e di recupero della responsabilità genitoriale

Catania, 22 - 23 gennaio 2018


Presso l’ASP di Catania il prossimo lunedì 22 gennaio 2018, il CEFPAS avvierà il primo modulo del progetto in house sui minori e sulle famiglie vittime di maltrattamento.

Il percorso formativo, che rientra nel Progetto Obiettivo del Piano Sanitario Nazionale – “Salute Mentale e Tutela benessere minori abusati”, coinvolgerà gli operatori dei Distretti dell’ASP di Catania (Catania, Caltagirone, Acireale, Giarre, Palagonia, Adrano, Paternò e Gravina) e ha come obiettivo principale quello di promuovere l’operatività dell’equipe specialistica multidisciplinare che interviene nelle situazioni di abuso e maltrattamento dei minori e delle famiglie attraverso l’integrazione degli interventi socio-sanitari. Il percorso formativo,  articolato in 10 giornate per complessive 80 ore, è rivolto a 60 professionisti dell’ASP di Catania tra psicologi, assistenti sociali, neuropsichiatri infantili, psichiatri che quotidianamente operano nei Dipartimenti di Salute Mentale, SerT, Consultori Familiari, nei Servizi di Psicologia a tutela della fragilità. Gloria Soavi,  psicoterapeuta, Presidente del CISMAI e responsabile scientifico del percorso formativo, avvierà il primo modulo dal 22 al 23 gennaio 2018 focalizzando l’attenzione sulla Violenza assistita alla luce delle nuove linee guida CISMAI. Per la realizzazione del secondo modulo, Le crisi adottive: valutazione e metodi d'intervento, programmato dal 31 gennaio al 1° febbraio 2018, interverranno Pier Sergio Caltabiano, Direttore della Formazione del CEFPAS e Trainer di Programmazione Neuro Linguistica e Francesco Vadilonga,   Direttore C.T.A. (Centro per la Terapia dell’Infanzia e dell’Adolescenza) di Milano; il terzo modulo, Il recupero della genitorialità mal-trattante: valutazione e strumenti, si realizzerà dal 19 al 20 febbraio 2018 con l’intervento di Dario Merlino, psicoterapeuta di Torino, specializzato nell’area della tutela dei minori e delle famiglie maltrattate. Sono previsti anche tre incontri dedicati alla supervisione dei casi presentati dagli operatori e un convegno conclusivo. Il Dott. Luigi Raciti, referente del Gruppo “La Ginestra”, ASP Catania, in qualità di coordinatore del progetto, sarà presente durante lo svolgimento delle attività formative.

Eleonora Indorato, indorato@cefpas.it

 

 

 

 

In partenza l’executive master: “Sviluppo delle competenza amministrative in Sanità”

Caltanissetta, 24 gennaio  2018


Nella giornata del 24 gennaio 2018 avrà inizio la prima edizione dell’Executive Master “Sviluppo delle competenze amministrative in Sanità”, riservata prioritariamente ai Funzionari segnalati dai Direttori Generali delle Aziende pubbliche del Servizio Sanitario Regionale di appartenenza.

L’Executive Master si propone di formare nuove professionalità per nuovi ruoli necessari nei servizi amministrativi, in grado di supportare le Aziende sanitarie nei processi di cambiamento in atto. La logica del Master è, altresì, orientata allo sviluppo ed alla valorizzazione di alti potenziali operanti nei servizi amministrativi delle Aziende sanitarie, coniugando una forte specializzazione su specifiche funzioni aziendali (anticorruzione, certificabilità, bilancio, acquisti, etc.) con l’acquisizione di competenze trasversali di tipo organizzativo e manageriale.

Il percorso avrà luogo al CEFPAS per una durata complessiva di 11 moduli, articolati in 22 giornate,  come di seguito indicato: Mod.1 “Evoluzione del SSN, ruolo delle Aziende sanitarie e del Management”; Mod.2 “Il Bilancio delle Aziende sanitarie e i Percorsi Attuativi della Certificabilità (PAC)”; Mod.3 “Le politiche del personale nelle Aziende sanitarie (I) – Riforma del Pubblico Impiego, contrattazione decentrata e relazioni sindacali”; Mod.4 “Le politiche del personale nelle Aziende sanitarie (II) – Strumenti di valorizzazione delle risorse umane e sistemi di valutazione”; Mod.5 “Organizzazione e gestione per processi”; Mod.6 “Gestione degli acquisti, facility management e patrimonio”; Mod.7 “Controllo di gestione e sistemi di misurazione delle performance nelle Aziende sanitarie”; Mod.8 “Anticorruzione e trasparenza: legislazione di riferimento, strumenti operativi e impatto organizzativo”; Mod.9 “Il governo dell’Azienda sanitaria e la gestione del cambiamento”; Mod.10 “Tutela della privacy, protezione dei dati e dematerializzazione degli atti amministrativi”; Mod.11 “Comunicazione e rendicontazione sociale”.

Responsabile Scientifico dell’Executive Master è il Dott. Angelo Tanese, Direttore Generale dell’ASL Roma 1.

Coordinatore Cefpas e Responsabile di segreteria: Orazio Di Pasqua e Valentina Di Pasquale, dipasqua@cefpas.it e dipasquale@cefpas.it

Orazio Di Pasqua, dipasqua@cefpas.it

 

 


 

Percorso nascite Sicilia. Il cammino formativo prosegue

Caltanissetta, 23 – 24 gennaio 2018


Proseguono nel 2018 le attività formative del Percorso Nascita Sicilia con l’attivazione il 23 e 24 gennaio prossimi presso il CEMEDIS (Centro Mediterraneo di Simulazione in Medicina) della riedizione del corso “Rianimazione neonatale e stabilizzazione”.

Il Programma Formativo per gli operatori delle sale parto dei Punti Nascita di 1° livello  (PFPN1), promosso dall’Assessorato della Salute della Regione Siciliana trova i suoi riferimenti, oltre che nel “Piano di formazione triennale per gli operatori sanitari coinvolti nel processo di assistenza alla madre ed al neonato”, anche nel DA Salute 30 settembre 2015, pubblicato nella GURS n. 43 del 23 ottobre, con cui la Regione ha definito la rete integrata del percorso nascita.

Il Percorso Nascita, che consta di 4 corsi, ha come obiettivo generale quello di “Promuovere e migliorare la qualità della sicurezza e dell’appropriatezza degli interventi assistenziali nelle sale parto della Sicilia e rendere uniformi competenze tecniche e qualificazione professionale del team dei punti nascita di I livello in Sicilia”,

Nello specifico, il corso “Rianimazione neonatale e stabilizzazione” ha come finalità quella di fornire ai medici ostetrici-ginecologi, medici anestesisti, medici pediatri, ostetriche/i ed infermieri addetti alla sala parto, conoscenze teoriche e competenze necessarie a rianimare un neonato in sala parto e stabilizzare le condizioni cliniche del neonato critico in attesa del trasporto

Alla fine del corso i partecipanti saranno in grado di conoscere i principi della rianimazione e stabilizzazione, applicare le tecniche di ventilazione, eseguire un massaggio cardiaco su neonato, operare, secondo il modello organizzativo STEN, il trasporto del neonato in emergenza e gestire il neonato malformato e chirurgico.

Il corso adotta la metodologia della simulazione con utilizzo di simulatori (o manichini) ad alta fedeltà e di skill trainer. Fasi di formazione frontale (fase cognitiva) si alternano con fasi di addestramento con modelli inanimati e simulatori (skill station) per favorire l'acquisizione delle abilità tecniche necessarie per rianimazione neonatale e la stabilizzazione del neonato critico in attesa del trasporto.

I partecipanti, operatori delle sale parto di I livello appartenenti alle  9 ASP e all’A.O.U. Policlinico Vittorio Emanuele di Catania, saranno segnalati dalle Direzioni delle Aziende di appartenenza.

Responsabili scientifici del Corso, il dott. S. M. Vitaliti – A.R.N.A.S. “Civico” – PA e il dott. A. Arco – A.O.U.Policlinico “G. Martino” – ME.  

Al percorso sono stati assegnati 24,4 crediti ECM per le figure professionali di Medico chirurgo – specializzazione in Ostetricia e Ginecologia, Anestesia e Rianimazione, Pediatria, Neonatologia, Ostetrico/a, Infermiere – specializzazione infermiere e infermiere pediatrico.

Responsabili CEMEDIS: digregorio@cefpas.it; dantona@cefpas.it .

Valentina Botta, Francesca Di Gregorio, Angelo D’antona, botta@cefpas.it; digregorio@cefpas.it; dantona@cefpas.it;

 

 

 


Corso per direttori generali: aperte le iscrizioni

Caltanissetta, 25 gennaio 2018


È ancora possibile iscriversi all’ottava edizione del corso CEFPAS per direttori generali (autorizzazione DASOE ai sensi del D.D.A.A. n°3245/09 e 986/10). Il percorso formativo,  inaugurato con il Convegno del 12 dicembre, partirà il 25 gennaio p.v. e avrà una durata di 10 mesi, per complessive 200 ore di formazione ed affronterà le tematiche individuate dal DM Sanità 1° agosto 2000, pubblicato nella GU n.300 del 27.12.2000, dall’Accordo Interreg. 10/07/2003. Il programma articolato in 24 ore di formazione erogata in modalità FAD, per l’allineamento delle conoscenze di base, 144 ore di formazione in aula in moduli di 2 giornate, prevede 4 seminari tematici su temi di attualità nella sanità e 32 ore per lo sviluppo di un progetto di ricerca o di lavoro su un tema trattato durante le attività formative, che sarà oggetto del colloquio finale. Il percorso è destinato a coloro che sono in possesso dei requisiti indicati dal decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e s.m.i. Tra i contenuti: i nuovi scenari della sanità pubblica, l’organizzazione, pianificazione strategica e Change management, il Ruolo manageriale: leadership motivazione e delega, le Politiche e strumenti di gestione e valutazione delle risorse umane, gli strumenti di analisi economico patrimoniale e controllo di gestione, gli acquisti e le nuove tecnologie, la responsabilità dell’alta Direzione e Sicurezza nei luoghi di lavoro, la comunicazione aziendale. Per maggiori informazioni sulle modalità di iscrizione contattare la responsabile del Corso, Assunta Tolentino tolentino@cefpas.it .

Assunta Tolentino,  tolentino@cefpas.it

 

 

 


Al Cefpas il Salone dell’orientamento scolastico della città di Caltanissetta

Caltanissetta, 16 – 17 – 18 gennaio 2018

Al via la seconda edizione del Salone dell’orientamento scolastico della città di Caltanissetta che si svolge, quest’anno, presso il padiglione che ospita l’hotel della cittadella del Cefpas. Con il coordinamento dell’ufficio scolastico territoriale di Caltanissetta/Enna e la collaborazione del Comune di Caltanissetta e il Cefpas, le scuole secondarie di secondo grado e il centro di istruzione e formazione professionale Euroform potranno presentare la loro offerta formativa agli alunni delle scuole secondarie di I grado per meglio orientarli nella scelta scolastica. Ricordiamo, infatti, che le iscrizioni per il nuovo anno scolastico 2018/19 si potranno effettuare on line dal 16 gennaio al 6 febbraio. Hanno aderito all’iniziativa, inaugurata per la prima volta lo scorso anno,  gli istituti scolastici  “L.  e M. Cascio - R. Assunto”, “Sen. A. Di Rocco”, “G. Galilei”, “A. Manzoni - F. Juvara”, "P. Mignosi”, “S. Mottura”, “R. Settimo” (scuola capofila), “A. Volta”, “M. Rapisardi - L. da Vinci”, “L. Russo” e il Centro di istruzione e formazione professionale “Euroform”. Il Salone sarà aperto nei giorni 16/17/18 gennaio dalle ore 9,00 alle ore 13,00 per le visite riservate alle classi terze delle scuole secondarie di primo grado della città di Caltanissetta e nei giorni 16 e 17 gennaio dalle ore 16,00 alle ore 18,30 agli alunni e alle famiglie delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado della provincia.

 C. Salvatore Benfante Picogna, Supporto Autonomia Scolastica Ufficio VI - Usr Sicilia - A. T.  Caltanissetta/Enna, autonomia-benfante.cl@istruzione.it

 

 

 


Executive master “Cure integrate in ottica PNEI”: svolto il seminario di approfondimento del paradigma scientifico della PNEI

Caltanissetta, 16 – 17 – 18 gennaio 2018

Si è svolto, il 15 e 16 gennaio scorsi, il seminario Il paradigma scientifico della PNEI  e la metodologia delle cure integrate nell’ambito  dell’executive master in “Cure Integrate in ottica PNEI”, rivolto ai partecipanti che operano nei servizi pubblici e che si occupano di medicina della prevenzione, educazione sanitaria e terapia in tutti i campi clinici.

La psiconeuroendocrinoimmunologia (PNEI) è un paradigma scientifico che studia la relazione bidirezionale tra psiche e sistemi biologici di regolazione.  In un’epoca di ampio e rapido sviluppo delle ricerche nel campo delle neuroscienze e dell’epigenetica, la PNEI rappresenta un aggiornato modello teorico, scientificamente fondato, per il superamento del riduzionismo biologico e psicologico. Il modello di cure integrate proposto tiene conto degli inscindibili aspetti psichici e somatici coinvolti nella prevenzione e nella cura dell’essere umano.

Sono intervenuti gli esperti di medicina integrata Paola Marina Risi, responsabile scientifico del percorso formativo e vice presidente della SIPNEI (Società Italiana di Psico Neuro Endocrino Immunologia)  e Alessandro Rinaldi, medico di prima accoglienza. Presente per la tutorship anche Laura Bongiorno, psicologa e psicoterapeuta.

 Ilenia Parenti,  parenti@cefpas.it

 

 

 

 

© CEFPAS 2005 - 2017 www.cefpas.it
Tutti i diritti riservati

CEFPAS
Centro per la Formazione Permanente e l'Aggiornamento del Personale del Servizio Sanitario
Cittadella Sant'Elia - via G. Mulè, 1 - 93100 Caltanissetta
tel. 0934.505215-229 fax 0934.591266 P.IVA 01427360852

Questa mail è parte integrante dei servizi offerti da formazione.cefpas.it riservata agli utenti registrati. Se non desideri più ricevere la newsletter del CEFPAS, ai sensi del D. Lgs. 196/2003 - art. 7, fai clic su questo link.