Il nuovo PRP 2014-2018 della Regione siciliana intende adottare un approccio di sanità pubblica che garantisca equità e contrasto alle diseguaglianze.

Il progetto ha come obiettivo generale l'approfondimento del tema dell'equità anche attraverso l'analisi di esperienze e buone pratiche messe in atto da altre realtà nazionali finalizzato all'individuazione di modelli appropriati di contrasto alle disuguaglianze in salute in particolari sottogruppi di popolazione (immigrati, popolazione carceraria, indigenti, fasce di popolazione con evidenti difficoltà di accesso alle cure e ai servizi sanitari, e più in generale fasce deprivate di popolazione), per garantire l’accesso a interventi preventivi.