Obiettivo generale: Definire le strategie per compensare le difficoltà del paziente, migliorando e potenziando la velocità e l'accuratezza dei movimenti oculari attraverso un intervento standard, sostitutivo e/o compensativo.

Contenuti: Processi di invecchiamento e trasformazione sociale: proposta di una riabilitazione personalizzata.  Vasculopatie cerebrali, disfunzioni sensoriali e oculomotorie. Inquadramento clinico. Implicazione ortottica nelle problematiche neuromotorie nell’anziano. Riabilitazione dei movimenti oculari.  Competenze dell’ortottista nei pazienti geriatrici dalla clinica alla riabilitazione. Telemedicina e riabilitazione ortottica. Il disabile visivo, trattamento riabilitativo e ausili. Orientamento e mobilità. dalla lettura all’orientamento spazi domiciliari (come realizzare l’ambiente domestico dell’ipovedente). come iniziare la stesura di un possibile studio. Proposta di un protocollo per la riabilitazione di competenze.

Destinatari: Il corso è indirizzato a Ortottisti assistenti di oftalmologia. Saranno ammessi 30 partecipanti.

Referente scientifico del corso: F. Mondelli – Presidente AIOrAO Sicilia

Collaborazioni: Associazione Italiana Ortottisti Assistenti in Oftalmologia (AIOrAO).

Durata: 3 giornate, per complessive 18 ore (due giorni e mezzo)

Accreditamento: Il corso è accreditato ECM per la figura professionale di Ortottisti Assistenti in Oftalmologia. L’attività rientra nell’obiettivo formativo tecnico-professionale ECM n. 18: “Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica. malattie rare”.

Quota di partecipazione: €200,00.  Quota di partecipazione per soci AIOrAO: € 140,00. Per il personale a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del Servizio Sanitario della Regione Siciliana nonché per il personale a tempo determinato appositamente segnalato dall’Azienda di appartenenza la partecipazione è gratuita.