Obiettivo:  Il corso si propone di far conoscere e approfondire i principi del trattamento riabilitativo nelle patologie neurologiche, attraverso la metodologia della Riabilitazione Neurocognitiva (ETC – esercizio terapeutico conoscitivo) e la conseguente  proposta riabilitativa in una specifica area, ossia l’esito dell’Ictus e nello specifico l’emiplegia/l’emiparesi. Saper osservare e valutare il paziente emiplegico/emiparetico secondo quest’approccio, ad esempio durante il raggiungimento di un oggetto  in posizione seduta, analizzare le strategie di compenso che lo stesso mette in atto in relazione al compito affidato. Altresì verrà analizzato il “Sistema Deambulazione” durante gli spostamenti nel cammino (funzione codificata dall’ICF).

Contenuti: Dal corpo macchina alla intenzionalità del corpo. Il concetto di sistema e funzione. Il procedimento riabilitativo. Segni e sintomi nell’emiplegia/emiparesi. La valutazione riabilitativa e la pianificazione dell’esercizio: la cultura della classificazione ICF quale strumento complementare L’emiplegia.  Il sistema funzionale della manipolazione – la  prensione. Il dolore come problema riabilitativo. L’organizzazione della base d’appoggio nella posizione seduta nel paziente emiplegico. Osservazione e valutazione nell’emiplegico durante il raggiungimento di un oggetto in posizione seduta (presentazione casi clinici). L’analisi  della deambulazione. Il Sistema Funzionale della deambulazione. Osservazione, valutazione dell’emiplegico durante il cammino su superficie piana.

Destinatari: Fisioterapisti, Medici (medico dello sport, neurologo, fisiatra, ortopedico), Terapista occupazionale

L’attività rientra nell’obiettivo formativo tecnico-professionale ECM n. 18: “Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica. malattie rare”

Data: Dal 5 al  6 giugno  2017