Il CEMEDIS, Centro Mediterraneo di Simulazione in medicina del CEFPAS, è la struttura che la Regione Siciliana ha realizzato per sviluppare programmi interattivi di formazione continua avanzata per gli operatori sanitari senza rischi per i pazienti. La simulazione si è rivelata una tecnica di grande efficacia che consente ai professionisti della sanità di provare ripetutamente approcci diagnostici, manovre terapeutiche e comportamenti e di riflettere quindi sui risultati ottenuti.
Il CEMEDIS dispone di attrezzature tecnologiche di avanguardia che, attraverso il lavoro svolto da personale appositamente formato e dedicato, riproducono con grande realismo segni, sintomi e reazioni nelle più svariate condizioni patologiche. Attraverso il loro utilizzo, guidati da formatori esperti, i sanitari acquisiscono consapevolezza dei loro comportamenti diagnostici e terapeutici e migliorano la manualità nelle manovre. La simulazione va vista, in ultima analisi, come uno strumento potente per migliorare e mantenere le competenze professionali in modo da ridurre i possibili danni, i cosiddetti eventi avversi, della medicina. Incidenti che, in modo particolare le morti e le gravi disabilità procurate nel corso di attività mediche, oggi risultano sempre di più un prezzo ingiusto ed inaccettabile per l’opinione pubblica e per i singoli cittadini.

Mission e Vision
La mission del Centro è migliorare la sicurezza del paziente e la qualità delle prestazioni attraverso lo sviluppo di attività di formazione continua efficaci, multiprofessionali, interprofessionali e ad alta specializzazione, basate sull’uso di tecnologie avanzate di simulazione.
La vision è promuovere, come Centro di riferimento regionale, la cultura dell’innovazione e dell’interattività nella formazione sanitaria attraverso la diffusione delle tecnologie di simulazione sostenendo approcci formativi etici che non gravino sui pazienti.

Il CEMEDIS, uno dei più grandi Centri di simulazione in Italia, si sviluppa per circa 650 mq che occupano il piano terra del padiglione 12 del CEFPAS. Tutti i locali hanno ingresso indipendente da un ampio corridoio e possono pertanto essere utilizzati in modo autonomo e in parallelo temporale. Gli ambienti, dotati di climatizzazione caldo/freddo e di collegamento con la rete telematica in fibra ottica, sono stati progettati e realizzati in maniera da rappresentare contesti capaci di esaltare il realismo e la verosimiglianza dei vari simulatori e degli scenari didattici.
Gli spazi, come visibili in Pianta, sono articolati in: 2 Sale per simulazione ad alta fedeltà complete delle relative regie; Aula per debriefing e plenarie; Sala per microsimulazione; Laboratorio skill trainer; Sala per simulazione a media e bassa fedeltà.

Attività programmate