Edizione 1 del 2017

Data di svolgimento: 28 febbraio 2017

Obiettivo

Formare il personale al riconoscimento e gestione del paziente con ictus ischemico acuto e alla comprensione delle differenze cliniche tra un ictus da occlusione di piccolo e grosso vaso, uniformando i comportamenti tra operatori sanitari col fine di evitare errori di fissazione e di migliorare la comunicazione e la collaborazione tra gli operatori sanitari coinvolti.

Contenuti

Relazioni: Ictus ischemico e terapie di ricanalizzazione: come, quando e perché. Criteri relativi di esclusione alla trombolisi sistemica

Casi in micro simulazione: Un'improvvisa confusione. Quando improvvisamente la testa fa molto male. Ma cosa dice dottore? Questa pressione non mi piace

Casi in simulazione ad alta fedeltà: Sarò in tempo? E se il cuore fibrilla? Aspetto o non aspetto? Vena o catetere? Una brutta sciata. Un brutto risveglio. Attenzione alle medicine. L'età non è tutto. Quando sembra che tutto si stia risolvendo. Troppa pressione.

Destinatari: Personale del 118, Medici dell’Emergenza, Neurologi, Radiologi e Infermieri di Pronto Soccorso.

Modalità di iscrizione: Diretta

Numero di partecipanti 18

Durata 1 giornata (8 ore)

Edizione 1 del 2017

Data di svolgimento: 21 febbraio 2017

Obiettivo

Formare il personale medico cardiologo ospedaliero alla corretta gestione degli episodi di insufficienza respiratoria acuta, riconoscendo tutti i device NIV a disposizione.

Contenuti

Presentazione del Corso; Fisiopatologia dell'insufficienza respiratoria acuta cariogena; Emogasanalisi: interpretazione dei vari parametri ai fini clinico/terapeutici; Insufficienza respiratoria acuta e il cardiologo; Addestramento a gruppi su simulatore con i vari device per NIV; Simulazioni a gruppi.

Destinatari

Medici cardiologi ospedalieri appartenenti alle Aziende Sanitarie Provinciali, Aziende Ospedaliere, Aziende Ospedaliere Universitarie Policlinici, A.R.N.A.S. Civico di Palermo, A.R.N.A.S. Garibaldi di Catania, Fondazione Istituto Giglio di Cefalù, Ospedale Buccheri La Ferla di Palermo.

Modalità di iscrizione: Corso su segnalazione da parte delle Aziende di appartenenza

Numero di partecipanti:  20

Durata: 1 giornata (8 ore)

ALERT:  I partecipanti al corso vengono selezionati tramite segnalazione delle Aziende di appartenenza e pertanto non è possibile procedere ad iscrizione diretta.

Edizione 2 del 2017

Data di svolgimento: 22 febbraio 2017

Obiettivo

Formare il personale medico cardiologo ospedaliero alla corretta gestione degli episodi di insufficienza respiratoria acuta, riconoscendo tutti i device NIV a disposizione.

Contenuti

Presentazione del Corso; Fisiopatologia dell'insufficienza respiratoria acuta cariogena; Emogasanalisi: interpretazione dei vari parametri ai fini clinico/terapeutici; Insufficienza respiratoria acuta e il cardiologo; Addestramento a gruppi su simulatore con i vari device per NIV; Simulazioni a gruppi.

Destinatari

Medici cardiologi ospedalieri appartenenti alle Aziende Sanitarie Provinciali, Aziende Ospedaliere, Aziende Ospedaliere Universitarie Policlinici, A.R.N.A.S. Civico di Palermo, A.R.N.A.S. Garibaldi di Catania, Fondazione Istituto Giglio di Cefalù, Ospedale Buccheri La Ferla di Palermo.

Modalità di iscrizione: Corso su segnalazione da parte delle Aziende di appartenenza

Numero di partecipanti:  20

Durata: 1 giornata (8 ore)

ALERT:  I partecipanti al corso vengono selezionati tramite segnalazione delle Aziende di appartenenza e pertanto non è possibile procedere ad iscrizione diretta.

Edizione 1 del 2017

Data di svolgimento: 15 febbraio 2017

Obiettivo
Promuovere un percorso valutativo infermieristico che dall’identificazione dei bisogni arrivi all’elaborazione del piano di cura condiviso e che tramite la simulazione di scenari critici comporta l’acquisizione di conoscenze e di abilità necessarie alla valutazione infermieristica.

Contenuti
La valutazione Infermieristica: responsabilità e fasi. Familiarizzazione con stanza di simulazione e simulatore. La valutazione dell'emodinamica e dell'apparato cardiocircolatorio. Esercitazione su simulatore di valutazione. La valutazione respiratoria. La valutazione respiratoria: esercitazione su simulatore. La valutazione neurologica e dell'equilibrio acido basico. Scenari di valutazione neurologica, cardiocircolatoria, emodinamica e respiratoria. Scenari di valutazione infermieristica.

Destinatari : Infermieri appartenenti ai diversi servizi.

Modalità di iscrizione: diretta

Numero di partecipanti: 18

Durata: 1 giornata (8 ore)


Edizione 2 del 2017

Data di svolgimento: 16 febbraio 2017

Obiettivo
Promuovere un percorso valutativo infermieristico che dall’identificazione dei bisogni arrivi all’elaborazione del piano di cura condiviso e che tramite la simulazione di scenari critici comporta l’acquisizione di conoscenze e di abilità necessarie alla valutazione infermieristica.

Contenuti
La valutazione Infermieristica: responsabilità e fasi. Familiarizzazione con stanza di simulazione e simulatore. La valutazione dell'emodinamica e dell'apparato cardiocircolatorio. Esercitazione su simulatore di valutazione. La valutazione respiratoria. La valutazione respiratoria: esercitazione su simulatore. La valutazione neurologica e dell'equilibrio acido basico. Scenari di valutazione neurologica, cardiocircolatoria, emodinamica e respiratoria. Scenari di valutazione infermieristica.

Destinatari : Infermieri appartenenti ai diversi servizi.

Modalità di iscrizione: diretta

Numero di partecipanti: 18

Durata: 1 giornata (8 ore)